Ultime notizie

al serraj

  • 20 ottobre 2021
    Come va in Libia 10 anni dopo la morte di Gheddafi?

    24Plus

    24+ Come va in Libia 10 anni dopo la morte di Gheddafi?

    Il 20 ottobre 2011 veniva ucciso il dittatore che governò il Paese per 43 anni. Il grave caos istituzionale e le rivalità interne rischiano di rinviare ancora le elezioni presidenziali previste il 24 dicembre. Tra i potenziali candidati spunta anche il nome di Saif al-Islam Gheddafi.

  • 31 maggio 2021
    Draghi incontra il premier libico Dbeibah: «Sui migranti Italia fa sua parte, ma serve azione Ue»

    Italia

    Draghi incontra il premier libico Dbeibah: «Sui migranti Italia fa sua parte, ma serve azione Ue»

    Abdel Hamid Dbeibah è giunto nella capitale alla guida di una delegazione di sei ministri. Sulla gestione dei flussi migratori Draghi può contare sull’asse con Macron, sempre più preoccupato dalla instabilità del Sahel. Di Maio: imprese italiane protagoniste ricostruzione Libia

  • 31 marzo 2021
    La necessaria ricostituzione della Libia

    Commenti

    La necessaria ricostituzione della Libia

    C’è da auspicare naturalmente che l’iniziativa assunta nei giorni scorsi dalla Ue per assecondare una soluzione concreta della lunga e drammatica crisi libica raggiunga quest’obiettivo. Sono passati infatti più di dieci anni da quando scoppiò a Bengasi nel febbraio 2011 una rivolta popolare contro

  • 04 settembre 2020
    Le sfide globali al tempo del Covid, al via il Forum Ambrosetti a Cernobbio

    Finanza

    Le sfide globali al tempo del Covid, al via il Forum Ambrosetti a Cernobbio

    «Come sarà il mondo dopo la pandemia?» è la domanda che attraversa il programma della kermesse sulle sponde del Lago di Como. Tra i relatori Macron, Hillary Clinton, Gentiloni e il premier Conte. In calendario sette ministri del governo, da Patuanelli a Gualtieri. Focus sulla fibra ottica con Gubitosi di Tim

  • 08 luglio 2020
    Cina, Libia, Ucraina: i fronti caldi di Putin sulla scena internazionale

    24Plus

    24+ Cina, Libia, Ucraina: i fronti caldi di Putin sulla scena internazionale

    Andrej Kortunov, direttore generale del Consiglio russo per gli Affari internazionali, disegna la mappa degli scenari dopo la crisi coronavirus