Ultime notizie

A. Annicchiarico

Trust project

  • 31 ottobre 2017
    La manovra apre la grande corsa ai nuovi tv: 100 milioni per le famiglie

    Notizie

    La manovra apre la grande corsa ai nuovi tv: 100 milioni per le famiglie

    La rivoluzione dei televisori è già iniziata. Se pensavate che il vostro megaschermo, comprato magari solo un paio di anni fa, potesse offrire la garanzia di un ottimo servizio per qualche tempo ancora, ecco che le decisioni in ambito europeo per l’assegnazione delle frequenze 5G, nuovo standard

  • 07 settembre 2017
    Draghi: l’euro forte preoccupa. Decisioni sul Qe a ottobre

    Mondo

    Draghi: l’euro forte preoccupa. Decisioni sul Qe a ottobre

    La Bce tiene fermi i tassi ma alza la guardia sul cambio e rinvia ad ottobre le decisioni su tempi e modalità di uscita dal Qe. Il programma di acquisti di titoli di Stato (attualmente al ritmo di 60 miliardi al mese) durerà fino a dicembre 2017, ma è chiaro che non sarà bruscamente azzerato a gennaio. In conferenza stampa Mario Draghi ha confermato, aspetto questo molto atteso dagli investitori, che i tempi sull’uscita dal Qe saranno decisi in massima parte a ottobre. La Bce ha inoltre alzato le previsioni di crescita per l’anno in corso e ridotto quelle di inflazione, che subiscono le pressioni al ribasso dettate dall’euro forte.

  • 25 novembre 2016
    Gli americani stanno meglio o peggio di 10 anni fa? Sentite Bernanke

    Mondo

    Gli americani stanno meglio o peggio di 10 anni fa? Sentite Bernanke

    Quante volte abbiamo letto in questi giorni del malessere della classe lavoratrice bianca del Midwest che ha portato alla clamorosa vittoria di Donald Trump? O del reddito reale degli americani tornato indietro di decenni? Eppure, di fronte a queste impietose analisi sulla crisi del modello

  • 29 maggio 2015
    Grecia, è crollo dei depositi bancari. Gli Usa: accordo subito, si rischia l’incidente

    Mondo

    Grecia, è crollo dei depositi bancari. Gli Usa: accordo subito, si rischia l’incidente

    Crollano ai minimi da oltre 10 anni i depositi bancari in Grecia. Nel Paese ellenico è sempre più corsa agli sportelli per il timore di un default. Fa paura l’incertezza sulla possibilità o meno di un accordo con i creditori internazionali per la concessione dell’ultima tranche da 7,2 miliardi di