Ultime notizie:

Tadashi Yanai

    Uniqlo arriva in Italia: a Milano la prima apertura nell'autunno 2019

    Dopo Starbucks, un altro marchio globale sceglie Milano e la sua Piazza Cordusio per il suo sbarco in Italia: per il prossimo autunno, infatti, è stata annunciata l'apertura del primo negozio Uniqlo, marchio di abbigliamento che fa capo al gruppo giapponese Fast Retailing.

    – di Chiara Beghelli

    Federer-Uniqlo, storia della sponsorizzazione che andrà oltre il tennis (giocato)

    Anche le storie d'amore più durature finiscono. E dopo 24 anni Roger Federer "divorzia" dalla Nike. Per dovere di cronaca va precisato che quello tra il campione svizzero e l'azienda americana era un relazione "a termine": l'ultimo rinnovo decennale era stato firmato nel 2008. E alla scadenza il

    – di Francesca Milano

    Alle ragazze dico: «Sfilate, se vi pare. Ma studiate»

    Sarà perché è alta un metro e ottanta e ha un corpo asciutto e armonioso, che sembra rispondere a canoni di bellezza dell'antica Grecia. Lo stesso dicasi del viso: irregolare quanto basta, con occhi marroni e un naso che qualcuno - certo con una punta di invidia - potrebbe definire importante. Sarà

    – di Giulia Crivelli

    Borse, Nikkei in rialzo (+1,6%) ma cede il colosso Fast Retailing

    TOKYO_ L'indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo dell'1,64% a 18.438,67 punti. Il mercato azionario giapponese si è indirizzato in territorio positivo sull'onda dei precedenti guadagni presso le Borse occidentali, agevolati dai segnali "accomodanti" provenienti dagli ultimi

    – Stefano Carrer

    Uniqlo non trova un flagship store a Milano

    TOKYO, Chi vincerà il derby europeo Milan-Barcelona nel torneo Uniqlo? La competizione per un flaghip store europeo della principale insegna del retailer di abbigliamento asiatico, Fast Retailing, potrebbe svolgersi l'anno prossimo e non è ancora chiaro chi arriverà primo. Il numero uno del gruppo

    – Stefano Carrer

    Il design indispensabile di Katayama

    La mia prima volta con Wonderwall è stata nel 2005. Ero a Tokyo, diligentemente in fila, in attesa di vedere il negozio A Bathing Ape, in compagnia di circa cen

    – di Paolo Bocchi foto di Alessandro Digaetano