Ultime notizie:

Syriza Il

    Rischio Italia, dopo il voto Grecia più vicina: solo 48 punti di spread

    Solo 48 punti separano il BTp dai titoli di Stato greci. E' un nuovo minimo dal 2009 per il differenziale di rendimento che misura il premio di rischio che gli investitori sui mercati richiedono per detenere titoli di Atene invece che BTp. Lo spread Italia-Grecia viaggiava oltre quota 80 punti

    – di Andrea Franceschi

    La Grecia sottopone un piano alla Ue per ridurre le sofferenze bancarie

    Il governo del premier greco, Alexis Tsipras - un ex radicale di sinistra ora divenuto un paladino delle indicazioni della Unione Europea e della Nato - ha presentato alla Commissione europea un piano per aiutare le banche del paese ad accelerare le cessioni di crediti inesigibili, nel tentativo di ripristinare la fiducia nel settore pesantemente colpito dalla crisi economica.Le banche greche sono alle prese con una montagna di 88,6 miliardi di euro di crediti inesigibili, un pesante retaggio de...

    – Vittorio Da Rold

    Il declino della sinistra in Europa: persi 16 milioni di voti in 7 anni

    Grün ist das neue Rot, il verde è il nuovo rosso. Il gioco di parole scelto dal quotidiano tedesco Bild per le elezioni bavaresi riesce a riassumere, in un colpo solo, due momenti di rottura per la politica tedesca: l'exploit dei Verdi e il tracollo della Sozialdemokratische Partei Deutschlands, il

    – di Alberto Magnani

    Grecia, la tempesta perfetta sotto il Partenone

     La Grecia brucia ancora una volta come avviene in tutte le estati. Come nel 2007 quando i roghi dolosi appiccati per strappare terreni alla speculazione edilizia provocarono 60 morti. Ma questa volta è diverso perché ad aggravare la situazione ci sono stati anche i tagli alla protezione civile e ai vigili del fuoco. Il rogo di quest'anno che ha provocato 81 morti nell'Attica orientale ha minacciato perfino Atene, la capitale con i suoi 5 milioni abitanti e i suoi monumenti storici, il più grade...

    – Vittorio Da Rold

    E adesso che il governo Conte decolla, che cosa preparano i mercati?

    E dunque, habemus il Governo Conte. Evviva. E adesso? Dopo settimane di polemiche su retorica antiEuro e piani B, via via opportunamente depotenziati dalle dichiarazioni dei protagonisti, finalmente sarà la realtà a dirci come stanno davvero le cose. Aspettiamo con una certa innegabile ansia. Il punto più controverso della lista dei 18 ministri com'è noto - si osserva in un report firmato da Gianluca Codagnone, direttore generale di Fidentiis - era il titolare del Tesoro. "Alla fine è passato i...

    – Alberto Annicchiarico

    E Tsipras avverte: «Scherzate con il fuoco»

    Atene lancia un avviso all'Fmi e a Berlino di non «scherzare con il fuoco» sul terzo piano di salvataggio della Grecia. Il premier Alexis Tsipras è convinto che alla fine il Fondo monetario resterà fuori dai giochi, ma invita i partner europei a prenderne atto. «L'accordo con i creditori si

    – di Vittorio Da Rold

    Stallo Atene-creditori, torna l'incubo Grexit

    In Germania cresce sempre di più l'insofferenza verso i ritardi del governo Tsipras nell'adempimento delle promesse fatte ai creditori. Così l'incubo Grexit torna in prima pagina sui quotidiani ad Atene. E tornano i titoli su un braccio di ferro tra i creditori della Grecia, rappresentati dalla

    – di Vittorio Da Rold

    Grecia, l'impasse sul debito fa risalire i rendimenti dei bond

    Torna il braccio di ferro in Grecia tra i creditori rappresentati dalla Troika (divisa però al suo interno) e il governo di Alexis Tsipras, in calo nei sondaggi. Il Fmi di Chistine Lagarde ha chiesto ai 19 Paesi dell'eurozona di tagliare il debito ellenico che corre al 170% del Pil e al governo di

    – di Vittorio Da Rold

    Grecia nel limbo (e Tsipras in affanno) dopo sette anni di crisi

    La Grecia è nel limbo e il premier Alexis Tsipras è sempre più in difficoltà. Dopo una prima tranche di 7,5 miliardi di euro versata in giugno dalla troika, Atene è in attesa di altri 2,8 miliardi relativi al terzo piano di aiuti di 86 miliardi necessari per pagare i debiti pregressi, stipendi

    – di Vittorio Da Rold

    Ancora nel limbo dopo sette anni di crisi

    La Grecia è nel limbo e il premier Alexis Tsipras è sempre più in difficoltà. Dopo una prima tranche di 7,5 miliardi di euro versata in giugno dalla troika, Atene è in attesa, di altri 2,8 miliardi relativi al terzo piano di aiuti di 86 miliardi necessari per pagare i debiti pregressi, stipendi

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 104 risultati