Ultime notizie:

Syngenta

    Pirelli, soci al lavoro per il nuovo patto con l'azionista cinese

    Grandi manovre tra i soci chiave di Pirelli. Secondo indiscrezioni raccolte da Il Sole 24 Ore nelle ultime settimane è stato avviato, con largo anticipo rispetto alla scadenza degli accordi, il tavolo negoziale per il rinnovo dei patti tra Marco Tronchetti Provera, socio di rifermento di Camfin,

    – di Marigia Mangano

    Regole per il CRISPR-CAS9

    Un lavoro congiunto di alcune università cinesi ha prodotto un tipo di riso mutato con Crispr-Cas9 immune alle conseguenze dell'uso di pesticidi, riporta CellPress. Alla Syngenta, i ricercatori hanno trovato il modo di modificare il mais usando polline editato con Crispr-Cas9 per aumentare le rese. La Calyxt ha introdotto sul mercato un olio di soia che, secondo l'azienda, presenta caratteristiche che lo rendono più sano. Ma gli esempi non si contano. Di fronte all'esplosivo fenomeno, c'è chi si...

    – Luca De Biase

    Chemchina studia disimpegno in Pirelli? Il futuro compratore potrà solo essere una grande conglomerata internazionale

    Il Sole 24 Ore lo scorso 6 luglio ha anticipato le riflessioni in casa Chemchina sulla quota posseduta in Pirelli (nell'articolo "Pirelli, cambio al vertice di ChemChina. Gli interrogativi sull'alleanza con Tronchetti"). L'indiscrezione di oggi dell'agenzia internazionale Bloomberg, che indica che ChemChina potrebbe ridurre la sua quota, (che Marco Tronchetti Provera ha definito come speculazioni) è da mesi uno dei temi sul tavolo delle grandi banche d'affari internazionali. E sono tanti i banke...

    – Carlo Festa

    Pirelli, cambio al vertice di ChemChina. Gli interrogativi sull'alleanza con Tronchetti

    Grandi movimenti azionari e di management in corso per il colosso cinese ChemChina, importante azionista di Pirelli. Il gruppo asiatico si sta infatti preparando alla fusione con Sinochem, altro gigante cinese della chimica, sempre di proprietà dello Stato cinese. Con questa fusione nascerà un gruppo da oltre 100 miliardi di dollari nel settore chimico. Ma ci sarà anche un cambio di management: per realizzare questo progetto Ren Jianxin, il "deal maker" che ha creato l'attuale gruppo ChemChina...

    – Carlo Festa

    Bayer, cancellato il marchio Monsanto nella fusione da 66 miliardi di dollari

    Bayer sopprimerà il marchio Monsanto dopo l'acquisizione che si concluderà il 7 giugno, per un valore di 66 miliardi di dollari che darà vita al più grande gruppo mondiale nel campo delle sementi e dei fertilizzanti agricoli. Lo comunica Bayer in una nota. Tutte le autorizzazioni necessarie sono

    La Ue decide di salvare le api: stop all'utilizzo dei pesticidi neonicotinoidi

    I Paesi membri dell'Ue hanno approvato la proposta della Commissione europea che introduce il divieto di utilizzo all'aperto di tre pesticidi neonicotinoidi perché nocivi per le api. L'impiego dei principi attivi (imidacloprid, clothianidin e thiamethoxam), che è molto diffuso in agricoltura, sarà

    – di Guido Minciotti

    La Ue decide di salvare le api: stop all'utilizzo dei pesticidi neonicotinoidi

    I Paesi membri dell'Ue hanno approvato la proposta della Commissione europea che introduce il divieto di utilizzo all'aperto di tre pesticidi neonicotinoidi perché nocivi per le api. L'impiego dei principi attivi (imidacloprid, clothianidin e thiamethoxam), che è molto diffuso in agricoltura, sarà consentito solo in serra. La decisione segue restrizioni già imposte dall'Ue nel 2013. L'Italia ha votato in favore della proposta di divieto insieme ad altri 15 paesi. Lo stop ai tre pesticidi, che sa...

    – Guido Minciotti

    L'Italia scende dal podio delle M&A cinesi in Europa

    L'Italia ha perso la posizione di testa che aveva clamorosamente guadagnato in Europa nel 2016 dopo l'acquisizione di Pirelli da parte di ChemChina. La situazione europea, infatti, stando al quadro fatto dall'ultimo Rapporto di Baker MacKenzie sul Go Global cinese mette a fuoco un nuovo scenario.

    – di Rita Fatiguso

    Cina Spa in Italia, tutti i numeri di una multinazionale da 18 miliardi

    Immaginate una multinazionale da circa 18 miliardi di euro di fatturato e 32.690 dipendenti, ramificata su tutto il territorio lungo la spina dorsale del sistema manifatturiero italiano. Esiste per davvero e potremmo chiamarla, in sintesi, Cina Spa: è il giro d'affari delle imprese italiane

    – di Rita Fatiguso

1-10 di 84 risultati