Ultime notizie:

Sumatra

    Oggi è la giornata internazionale dell'orango, specie a rischio

    E' in bilico la sopravvivenza dell'orango, la cui casa è minacciata dalla deforestazione dovuta ai disboscamenti illegali e all'espansione delle piantagioni di palma da olio. A lanciare l'allarme è l'Onu un occasione delle Giornata internazionale dell'orango, il 19 agosto, che quest'anno coincide con l'inizio del Congresso della società primatologica, in programma nella sede delle Nazioni Unite a Nairobi, in Kenya, fino al 25 agosto. Di orango esistono tre specie, tutte a rischio estinzione e co...

    – Guido Minciotti

    Allarme estinzione per le tigri, ne restano solo 3.890 selvagge

    Erano in centomila agli inizi del XX secolo mentre oggi ne sopravvivono selvagge poco meno di 4mila esemplari (3.890 secondo le ultime stime). Le tigri, di cui oggi si celebra la Giornata Mondiale, sono a rischio estinzione e si moltiplicano nel mondo le iniziative per proteggere il felino più grande della Terra. In India, ricorda il direttore scientifico del Parco Natura Viva di Bussolengo (Verona) Cesare Avesani Zaborra, "vive il numero più alto in assoluto di tigri: la sottospecie del Bengala...

    – Guido Minciotti

    Nuove specie 2018: appena scoperto l'orango Tapanuli è già a rischio estinzione

    Un orango finora sconosciuto, e subito diventato l'ominide più a rischio d'estinzione nel mondo, un crostaceo gobbo, ribattezzato Quasimodo, e un pesce che vive negli abissi più profondi, nella Fossa delle Marianne: sono alcune delle specie animali selezionate tra le nuove scoperte, per il 2018, dall'Istituto internazionale per l'esplorazione delle specie dell'Esf, il Collegio delle scienze ambientali e forestali. Diffusa ieri, come ogni anno il 23 maggio per ricordare il compleanno del naturali...

    – Guido Minciotti

    L'insospettabile passione di Isabella Rossellini per le galline

    Ben prima del fascinoso e torbido Blue Velvet, Isabella Rossellini, almeno per me, è stata la ragazza dell'Altra Domenica: quella che faceva le interviste, in un'epica disfida a chi esibiva le erre più mosce tra lei e Renzo Arbore. Adesso però la scopro etologa (neanche tanto dilettante a giudicare

    – di Giorgio Vallortigara

    Come salvare il rinoceronte bianco settentrionale: nel progetto anche un'azienda italiana

    AGGIORNAMENTO DEL 21 MARZO 2018 IN CODA - INTERVISTA A CESARE GALLI, FONDATORE DI AVANTEA +++ POST ORIGINALE Fecondazione in vitro e madre surrogata per salvare la specie del rinoceronte bianco settentrionale, del quale rimangono al mondo soltanto due esemplari, le due femmine Najin e Fatu (foto sopra), in una riserva del Kenya, dopo la morte dell'unico maschio vivente rimasto, Sudan, di cui si è avuta notizia stamattina. E' il tentativo nel quale sarà coinvolta anche una azienda biotecnologi...

    – Guido Minciotti

    Ecco perché dobbiamo preoccuparci delle foreste

    Le foreste coprono il 30% delle terre emerse. Una superficie enorme, ma che continua drammaticamente e velocemente a diminuire. Ma perché dovremmo preoccuparci se le foreste lasciano posto a pascoli, infrastrutture e nuovi insediamenti urbani? Le foreste sono la cassaforte della biodiversità. Ma

    – di Francesco Bertolini

    Lupi, orsi, aquile e tigri che non arrivano a Natale 2018: la mappa Wwf di chi rischia di più

    L'ultima femmina di rinoceronte di Sumatra, Iman, è in fin di vita in Malesia, nella riserva di Tabin. Ma dalla vaquita al leopardo dell'Amur, dalla tigre all'orango passando per il lupo rosso, il bradipo pigmeo, il pangolino e il chiurlottello, sono sedici le specie che rischiano di non vedere il Natale 2018 per il numero esiguo a cui sono ridotte le loro popolazioni. Nella mappa lanciata ieri dal Wwf insieme a un report nell'ambito della Campagna di Natale "Wwf is calling" vengono indicate le ...

    – Guido Minciotti

    Salvare le tigri dal rischio estinzione protegge anche altre specie, gli ecosistemi e noi stessi

    Gli investimenti per salvare le tigri dal rischio estinzione in Asia hanno anche benefici "collaterali" per altre specie selvatiche e per milioni di persone. E' quanto emerge da un rapporto del Wwf pubblicato in occasione del settimo anniversario del Programma globale per il recupero delle tigri approvato nel 2010 a San Pietroburgo che prevedeva un raddoppiamento della popolazione delle tigri nel mondo entro il 2022. La diffusione di questi grandi felini, ricorda il Wwf, si è ridotta del 95%. Ora...

    – Guido Minciotti

1-10 di 83 risultati