Ultime notizie:

Sudan

    Burkina Faso, come la jihad sta rinascendo a sud del Sahara

    I gruppi asserragliati nelle province si sono già propagati nella regione del Sahel, la fascia di oltre 5mila chilometri che costeggia i confini sud del Sahara, toccando Senegal, Gambia, Burkina Faso, Mauritania, Algeria, Niger, Nigeria, Camerun, Ciad, Sud Sudan e Eritrea.

    – dal nostro inviato Alberto Magnani

    Perché i migranti scappano da casa loro?

    La povertà in Nigeria, il terrorismo in Mali, le guerre che lacerano il paese nel Sudan. ... Ma ci sono spesso cittadini del Sudan, Nigeria, Eritrea e del Mali. ... Perché si emigra da Repubblica Centrafricana e Sudan ... Un altro paese africano da cui provengono molti giovani è il Sudan.

    – di Valentina Furlanetto

    Medio Oriente - La Primavera dei Trent'Anni

    Coloro che sono attratti dalle vicende mediorientali si possono dividere in due grandi categorie: quelli convinti che dopo i disastri del 2011/12, le "così dette" Primavere arabe siano fallite, morte e sepolte; quelli che esultano per il loro ritorno e l'imminente successo, ogni volta che qualche migliaio di arabi occupa una piazza. I primi, cioè i realisti, come i secondi, gli illusi, sbagliano: il desiderio di cambiamento non è venuto meno ma quel cambiamento accadrà nel migliore dei casi fra...

    – Ugo Tramballi

    Le nuove primavere pacifiche e incerte del mondo arabo

    Dalle coste del Nord Africa, passando per il Libano, arrivando fino all'Iraq, milioni di arabi sono scesi in piazza da mesi. La protesta è, nella maggior parte dei casi, pacifica. L'esito incerto. I nuovi rivoluzionari sanno che devono aver pazienza. Perché questa volta lotteranno da soli. Memori di quanto avvenuto nel 2011, i Paesi occidentali appaiono reticenti ad appoggiare la loro causa

    – di Roberto Bongiorni

    Proteste e avidità globali

    Bernie Sanders, candidato presidenziale della sinistra democratica, sostiene che "i miliardari non dovrebbero esistere". Sorpreso, indignato, deluso per la mancanza di riconoscenza del genere umano, Mark Zuckerberg (una ricchezza personale da 70 miliardi di dollari), non gliele ha mandate a dire. In un'intervista a Fox News ha spiegato che i miliardari "sono persone che fanno cose davvero buone e aiutano tanto altre persone". Ecco due begli esempi di populismo e demagogia. Ma il danno che Sande...

    – Ugo Tramballi

    La marea dei senza volto: un miliardo di persone non ha un'identità legale

    Secondo stime della Banca Mondiale, sul nostro pianeta circa un miliardo di persone non ha un'identità ufficiale. In termini assoluti a primeggiare in questa classifica negativa è l'India (con 162 milioni di persone senza volto), ma in termini relativi nelle prime posizioni troviamo Somalia, Nigeria, Eritrea ed Etiopia, dove la percentuale di persone «sconosciute» oscilla tra il 77% e il 65%. Una situazione che ha pesantissime conseguenze in termini di esclusione sociale e sviluppo. Ecco perché

    – di Enrico Marro

    Perché i focolai di crisi in Medio Oriente non infiammano il petrolio

    L'incidente alla petroliera iraniana ha un effetto limitato sulle quotazioni. Il Brent dopo la fiammata di oltre 2 punti percentuali seguita alla notizia di una petroliera iraniana in fiamme nel Mar Rosso, ha ridimensionato la sua corsa. Restano ancora dubbi, però, su quanto accaduto oggi nelle prime ore dell'albaalla nave Suezmax.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 1007 risultati