Ultime notizie:

Sud Sudan

    #Mettiamocelointesta, la campagna social per aiutare le bambine rifugiate

    Il numero di bambini rifugiati che non hanno la possibilità di andare a scuola è in crescita: sono circa 4 milioni, quasi 500 mila in più rispetto allo scorso anno. A diffondere il dato è l'Agenzia Onu per i rifugiati (UNHCR), secondo cui l'accesso all'istruzione è ancora più difficile per le

    – di Francesca Milano

    Ritorno al Sahara: 100 chilometri a piedi nel deserto dopo 4 anni di stop

    Dopo 4 anni di assenza dalla Tunisia, torna la 100 km del Sahara, una classica nel panorama delle ultra che ha "compiuto" 18 anni. Le note vicissitudini della Primavera araba, che con le sue ondate di proteste causate da malcontento e povertà negli anni 2010 e 2011 ha invaso i regimi arabi e, più

    – di Silvana Lattanzio

    Profughi e magliari

    I numeri dell'UNHCR, l'Agenzia Onu per i profughi, sono un dato statistico e matematico, non l'opinione di un circolo culturale liberal. I profughi solo 68,5 milioni, cioè l'1% della popolazione mondiale. Nella storia, da che si conta il problema con approssimazione scientifica, non ce ne sono mai stati così tanti. Di questi, 40milioni sono sfollati all'interno del loro stesso paese; 25,4 sono profughi e 3,1 milioni richiedenti asilo. Circa la metà dei profughi vengono solo da tre paesi: Siria ...

    – Ugo Tramballi

    Quanto sono costate le guerre nel 2016? Sempre di più

    Alla fine del 2016, i diversi conflitti in corso nel mondo hanno spinto 65,6 milioni di persone a fuggire dalle loro case. Sono più degli abitanti dell'Italia. Nel 2016 si contano anche più di 40 milioni di profughi interni (cioè persone rimaste nel loro Paese ma costrette ad abbandonare le zone di conflitto), mentre altri 22,5 milioni sono stati classificati come rifugiati e i richiedenti asilo erano quasi 3 milioni. Secondo l'Institute for Economics and Peace i conflitti e le violenze ci sare...

    – Infodata

    Malattie infettive: in Africa oltre duemila morti in sei mesi. Le epidemie che uccidono

    Secondo quanto risulta all'Organizzazione Mondiale della Sanità, solo nei primi 6 mesi del 2018 in Africa subsahariana sono morte 2516 persone a causa di malattie infettive che facilmente si potrebbero evitare: 1355 sono stati i morti per colera, 312 quelli per morbillo, 238 i decessi per un'epidemia di peste in Madagascar, 209 quelli per listeriosi, 150 quelli per febbre di lassa, 47 per febbre gialla, 45 per il vaiolo delle scimmie, 39 per epatite E, 29 i morti per ebola, 20 per rift valley fe...

    – Cristina Da Rold

1-10 di 228 risultati