Aziende

STMicroelectronics

STMicroelectronics è un'azienda italo-francese attiva nel campo dell'elettronica. È quotata sia alla borsa di Milano, Parigi e New York.

STMicroelectronics è nata nel 1987 dalla fusione di Società generale semiconduttori (SGS) e della divisione semiconduttori della francese Thomson, due aziende che a loro volta avevano alle spalle una lunga storia nel settore dell'elettronica. Il nome originario era SGS-Thomson; l'azienda ha poi acquisito il nome STMicroelectronics a seguito all'uscita dall'azionariato di Thomson.

STMicroelectronics è attiva soprattutto nella produzione di componenti elettronici per l'elettronica di consumo, ma anche per il settore dell'auto, della telefonia cellulare e delle applicazioni industriali. STMicroelectronics ha numerose sedi in Italia e nel resto del mondo. Di particolare interesse è la collaborazione con l'università di Catania, con la quale ha dato vita a un vero e proprio polo tecnologico del sud Italia, chiamato alle volte "Etna Valley".

Producendo componenti, STMicroelectronics non è molto nota al grande pubblico ma alcuni dei suoi chip si ritrovano in oggetti diffusissimi come smartphone, trasponder per il Telepass e controller delle console.

La società ha registrato un fatturato di 7 miliardi di $ ed un utile netto pari a 1 65 milioni di $, con 43.200 un dipendenti (dati 2016) .

President and Chief Executive Officer della società, è dal 2005 Carlo Bozotti.

Ultimo aggiornamento 16 maggio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Tutela ambientale | Azienda | Italia | Borsa Valori | Thomson | Società generale semiconduttori |

Ultime notizie su STMicroelectronics

    Estrazione del Dna a costi «contenuti»

    La Rt-Pc è una tecnica di laboratorio del Dna per rilevare sequenze nucleotidiche per malattie specifiche come cancro, difetti genetici e altri campi emergenti. Con l'utilizzo di un sistema di preparazione del campione, basato su una «tecnologia laboratorio su chip» (un dispositivo che integra una

    Specchi a occhiali per la realtà aumentata

    Il progetto si concentra sulla progettazione di scanner innovativi che consentiranno presto una nuova generazione di occhiali intelligenti a realtà aumentata: una tecnologia che permette di sovrapporre informazioni multimediali a quanto si sta osservando su un qualsiasi display. La risoluzione

    L'Europa rialza la testa, Piazza Affari chiude a +0,8% al traino di St

    Il parziale allentamento delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, o perlomeno la mancanza di nuove escalation, ha dato fiato alle Borse europee, che hanno rialzato la testa dopo la debolezza di ieri. A Piazza Affari il FTSE MIB ha chiuso in rialzo dello 0,77%, trainato dal rimbalzo di

    – di C. Di Cristofaro e P. Paronetto

    St Microelectronics in netto calo, sconta timori interruzione forniture a Huawei

    Stmicroelectronics in netto ribasso a Piazza Affari, mentre il mercato si interroga se anche la società debba presto fare i conti con l'ordine degli Stati Uniti di azzerare i rapporti con la cinese Huawei. La scorsa settimana l'amministrazione Trump ha infatti introdotto l'azienda cinese di tlc

    – di Eleonora Micheli

    Trump rimanda decisione su dazi auto, ma le Borse restano deboli

    Borse europee (segui qui l'andamento) in calo nell'ultima seduta settimanale dopo la buona performance di ieri, arrivata con il terzo rialzo di fila di Wall Street. Mentre dalla Cina arrivano indiscrezioni di una sostanziale indisponibilità di Pechino a proseguire nei colloqui senza segnali di

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    STMicroelectronics esplora le frontiere

    StMicroelectronics, campione europeo dell'elettronica, cresce cavalcando le grandi ondate innovative digitali. Le frontiere oggi si trovano nell'elettrificazione e digitalizzazione dell'automobile, nel complesso di innovazioni sintetizzato dall'espressione industria 4.0, nell'evoluzione dell'elettronica personale e nella nuova radicale accelerazione infrastrutturale sospinta dalla tecnologia 5G. Lungi dall'essere in grado di offrire ogni soluzione in questi contesti, si specializza sui suoi punt...

    – Luca De Biase

    Catania, STMicroelectronics punta sul super silicio per l'auto elettrica

    CATANIA - Far nascere a Catania la "Silicon Carbide Valley", edizione italiana della Silicon Valley californiana, per guidare l'era del post-silicio. E' questa la scommessa di STMicroelectronics, l'azienda di semiconduttori che dal suo storico stabilimento siciliano lancia la sfida dei dispositivi

    – dal nostro inviato Antonio Larizza

1-10 di 597 risultati