Ultime notizie:

Stephen Mnuchin

    E' l'economia il pericolo maggiore per Trump

    NEW YORK - A Wall Street la chiamano "la variabile Trump". L'elemento imponderabile, quel guizzo che ogni tanto anima il presidente americano nei suoi tweet incontrollati e che manda in bambola i mercati finanziari. Così è stato per i dazi al Messico, per fortuna rientrati. Così è stato a inizio

    – di Riccardo Barlaam

    Alluminio, gli Usa graziano Rusal (ma sul prezzo pesa la Cina)

    Le sanzioni americane contro Rusal fino a poco tempo fa sembravano la minaccia più seria per il mercato dell'alluminio. Ma l'annuncio della loro rimozione è stato accolto quasi con indifferenza al London Metal Exchange: il prezzo del metallo era già ai minimi da 16 mesi e si è mosso davvero poco

    – di Sissi Bellomo

    Trump-Xi Jinping, scatta la tregua nella guerra commerciale

    BUENOS AIRES - La cena di Donald Trump e Xi Jinping che si è svolta sabato sera primo dicembre a margine del G 20 argentino, con le due delegazioni composte da una ventina di persone, si è conclusa positivamente. In un clima estremamente cordiale. Era il primo faccia a faccia tra i due presidenti

    – dal nostro inviato Riccardo Barlaam

    G20, accordo raggiunto. Gli Usa non cedono sul clima e sul protezionismo

    BUENOS AIRES - C'è l'accordo al G 20. I negoziati tra le delegazioni dei 20 grandi sono andati avanti tutta la notte. Non era scontato arrivare a un'intesa sul documento finale di questo vertice argentino. Che rischiava di fallire dietro le pressioni della delegazione americana critica su diversi

    – dal nostro inviato Riccardo Barlaam

    La tregua Usa-Cina sui dazi rilancia i prezzi dei prodotti agricoli

    E' poco più di un fragile armistizio quello firmato tra Cina e Stati Uniti nel fine settimana. Anche se il rischio di una guerra commerciale tra i due Paesi non è scomparso i mercati delle materie prime hanno tuttavia accolto con sollievo gli ultimi sviluppi.

    – di Sissi Bellomo

    Alluminio a picco, gli Usa attenuano le sanzioni a Rusal

    Dopo due settimane di caos nel settore dei metalli,gli Stati Uniti hanno fatto una parziale marcia indietro sulle sanzioni contro la Russia: cittadini e imprese americani avranno quasi cinque mesi di tempo in più per sistemare i propri affari con Rusal e per cercare fornitori alternativi, fino al

    – di Sissi Bellomo

    La deregulation spinge le banche

    Sognano la fine della legge anti-crisi Dodd Frank, un continuo rialzo dei tassi di interessi che sempre rimpingua facilmente i loro forzieri e soprattutto inedita influenza di loro discepoli al governo combinato con sgravi fiscali sulle aziende e alleggerimenti dei controlli che invitino a una

1-10 di 17 risultati