Ultime notizie:

Stephen Bannon

    Alleanza M5S-Pd per ridare peso all'Italia

    L'Unione europea ha più che mai bisogno di unità per affermare i suoi valori e i suoi interessi in un'era in cui la leadership globale statunitense è sull'orlo del crollo, la Cina è in fase di ascesa e la Russia vacilla nuovamente tra la collaborazione e lo scontro con la Ue. Divisa, la Ue è una

    – di Jeffrey Sachs

    Facebook sospende l'agenzia usata da Trump in campagna elettorale

    Con un post sul blog ufficiale, a firma del vice presidente Paul Grewal, Facebook ha annunciato di aver sospeso gli account della società Strategic Communication Laboratories e del suo ramo d'azienda che si occupa di analisi politiche, Cambridge Analytica. Una storia comune a tante altre, se non

    – di Biagio Simonetta

    Svolta nazional-liberista in Austria

    VIENNA - C'è voglia di un ritorno all'economia liberista di Hayek a Vienna dopo il voto di domenica che ha sconvolto i tradizionali equilibri. C'è voglia di tagli alle tasse e magari di una flat tax, un'idea lanciata dall'estrema destra ma poi oscurata in campagna elettorale dai temi dei migranti.

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

    La svolta di Trump sull'Afghanistan e gli interessi degli Stati Uniti

    Al discorso di Donald Trump sull'Afghanistan, alle tesi dei generali, si aggiunge ora la diplomazia americana: il segretario di Stato Rex Tillerson è intervenuto 24 ore dopo le parole di Trump, offrendo misure concrete in appoggio all'azione militare. In particolare ha minacciato senza troppi giri

    – di Mario Platero

    Trump caccia Scaramucci su richiesta di Kelly

    New York - E' durato dieci giorni il controverso regno di Anthony Scaramucci come direttore della comunicazione della Casa Bianca. Donald Trump, nel mezzo di una crescente bufera interna esposa dentro la sua amministrazione, ha cacciato oggi d'improvviso il "mooch". Allontanato dietro richiesta

    – di Marco Valsania

    Il ruggito (per ora) soffocato di Trump

    NEW YORK - C'è un evidente paradosso nelle reazioni molto negativa di molti media e commentatori sia europei che americani a certe declamazioni di Donald Trump in Europa: la sostanza delle sue policies non corrisponde alla sua retorica molto spesso negativa e maldestra. L'uomo lo conosciamo. Troppo

    – di Mario Platero

    Cento giorni di inquietudine

    La convenzione di valutare i primi 100 giorni di un leader nazionale risale a Napoleone, passando da Franklin Delano Roosevelt. Mentre i 100 giorni di Napoleone prima di Waterloo sono stati un profilo di alterigia, e i primi 100 giorni di FDR un ritratto della speranza, la presidenza di Donald

    – di Roman Frydman, Ken Murphy, Stuart Whatley e Jonathan Stein

1-10 di 56 risultati