Ultime notizie:

Stefano Scarpetta

    Pensioni, Fornero: «Quota 100? Da Salvini solo uno slogan. A pagare saranno i giovani»

    Stefano Scarpetta, direttore del dipartimento Lavoro e affari sociali dell’Ocse, ribadisce che «non esiste una correlazione piena tra pensionamenti e nuove assunzioni. ... La grande scommessa, secondo Scarpetta, è creare occupazione con investimenti sulla formazione professionale, non solo per i giovani, ma anche per riqualificare i lavoratori più anziani.

    – di Francesca Barbieri

    Come è cambiato il lavoro dopo la grande crisi e che cosa fare per trovarlo ora

    Erano 23 milioni nel 2008, sono 23 milioni nel 2018. Se ci si dovesse limitare alla lettura del numero complessivo degli occupati verrebbe da dire che il mercato del lavoro in Italia è rimasto immobile. In realtà su questi dieci anni potremmo tracciare una grande W, con i due estremi allineati: la

    – di Francesca Barbieri e Alberto Magnani

    Italia: cresce longevità e lunghezza dei pensionamenti

    Non sono solo i vincoli di bilancio a vietare un ritorno ai pensionamenti di anzianità o un blocco dei meccanismi automatici di adeguamento dei requisiti all'aspettativa di vita. Bisogna tenere conto anche della longevità della popolazione, tra le più alte dei paesi avanzati, che impone livelli di occupabilità a età superiori ai sessant'anni pena la non sostenibilità finanziaria del sistema. E' il messaggio che arriva dall'ultimo rapporto Ocse sui sistemi previdenziali, un documento che mette s...

    – Infodata

    La competitività passa anche dal territorio

    I laminatori, alla Dallara, stendono la "pelle" di fibra di carbonio nello stampo. Strato dopo strato. Dalle loro mani sapienti escono i pezzi della carrozzeria di una delle auto più veloci del mondo. Ma anche in quel mondo tecnologicamente avanzato, il lavoro cambia. Oggi, i laminatori insegnano

    – di Luca De Biase

    Innovazione per abbracciare le opportunità

    L'identità sociale. La fatica. Il percorso delle aspirazioni. La forma organizzativa dell'espressione personale. La principale porta di accesso all'indipendenza economica. Troppo, troppo spesso chiusa, in Italia. Insomma: il lavoro. Il punto di incontro tra la speranza e la paura del futuro. Sul

    – di Luca De Biase

    Scarpetta (Ocse): «Italia avanti con riforme, per voucher regole e controlli»

    «Ci sono segnali positivi nel mercato del lavoro italiano, da valorizzare e su cui bisogna spingere. Il tasso di disoccupazione è in calo, il tasso di occupazionesoprattutto femminile aumenta, ma il tasso di disoccupazione giovanile, pur sceso dal picco oltre il 40%, al 34% è il terzo più alto tra

    – di Giuliana Licini

    Le donne riconquistano spazio

    Ci sono soprattutto le donne dietro la crescita dell'occupazione over 50. Se è vero che in media su 7,5 milioni di lavoratori senior, sei su dieci sono uomini, la presenza femminile è aumentata del 54% dal 2008, un ritmo record a livello europeo, con le ultracinquantenni più che raddoppiate nelle

    – Francesca Barbieri

    Innovazione medica in equilibrio precario

    Contenere la crescita della spesa sanitaria offrendo al contempo servizi di qualità che sfruttino le nuove tecnologie e i nuovi trattamenti è la grande sfida dei prossimi anni. Per i ministri della salute dei paesi Ocse - che si sono incontrati di recente a Parigi - serve una rivoluzione copernicana per mettere "le persone al centro del sistema sanitario" con servizi a 360 gradi. Si deve cambiare, quindi, anche se a prima vista i motivi di soddisfazione non mancano. L'aspettativa di vita nei pae...

    – Stefano Scarpetta

1-10 di 33 risultati