Le nostre Firme

Stefano Salis

responsabile Commenti |  LinkedIn |  stefano.salis@ilsole24ore.com |

Stefano Salis è nato in Sardegna nel 197o. Attualmente è Responsabile della redazione Commenti del “Sole 24 Ore”, si occupa di editoria, letteratura e musica e ha tenuto lezioni e laboratori di giornalismo culturale in varie università milanesi. Ha curato uno dei volumi della collana “Quaderni Leonardo Sciascia” e la prefazione dell'edizione italiana de “Il controllo della parola” di André Schiffrin. Ha poi introdotto le pubblicazioni della collana “I capolavori del Premio Strega” e, sempre per “Il Sole 24 Ore”, ha curato i “Breviari” di Gianfranco Ravasi.

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: italiano, inglese
  • Argomenti: editoria, bibliofilia, arte

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Stefano Salis

    Quelle «piccole virtù» che ci fanno grandi virtuosi

    Toc toc. In tante, tronfie, banalità che ci tocca leggere, talora pure colpevolmente ammantate dall'arroganza della conoscenza o, molto più spesso, invece (e purtroppo), rivestite, ai nostri occhi, dalla spacconeria dell'ignoranza - e quante volte inconsapevole -, dell'autore di turno, ecco un

    – di Stefano Salis

    Meravigliose geometrie del reale

    All'età di soli 21 anni, nel 1929, Franco Grignani scatta una foto profetica. Di enigmatica bellezza, di intensa qualità fotografica, di un rigore «ambiguo», che mischia alla solenne geometria delle forme l'imperscrutabile gioco di luce e ombra, che conferiscono alla realtà dell'oggetto una

    – di Stefano Salis

    Il «Miles gloriosus» del 1959

    Magari c'era anche del puro fiuto giornalistico, o forse è proprio una di quelle profezie che si autoavverano, ma l'anno di grazia 1959 era iniziato, almeno per gli americani, con una copertina della rivista «Esquire» destinata a entrare nella storia della cultura: «The Golden Age of Jazz»,

    – di Stefano Salis

    Londra for dandies, il fascino vintage dell'eterna capitale

    Alla scoperta delle Chad Olympiads, giochi "olimpici" in salsa british che spaziano dal lancio del sandwich al cetriolo alla corsa con il cocktail in mano. E che, quest'anno, hanno traslocato nel Sussex

    – di Stefano Salis

    «Beyond, oltre: guardarsi dentro per superare i nostri limiti»

    «E' uno dei più nitidi ricordi che ho. Avevo tre-quattro anni, ero in una piscina. Mi chiesero che cosa volevo fare da grande e risposi senza dubbi: l'astronauta!». Tra il dire e il fare, c'è di mezzo un salto in alto nell'atmosfera terrestre di ben 400 km; e se tutti, prima o poi, da bambini,

    – di Stefano Salis

1-10 di 274 risultati