Ultime notizie:

Stefano Rangone

    Mediobanca riorganizza l'investment banking

    Jean MarieMessier, fondatore della boutique parigina Messier Maris et Associès recentemente acquisita da Mediobanca, entra nell'organigramma di vertice di Piazzetta Cuccia che ha annunciato una nuova organizzazione per il suo core business, l'attività di corporate e investment banking.

    – di Antonella Olivieri

    La ripresa delle Ipo slitta al 2019: le attese su lusso e made in Italy

    Piazza Affari guarda al 2019 per una ripresa delle Ipo. Da qui a fine anno sembrano poche le possibili matricole con chance di debutto sul listino principale, mentre nel 2019 potrebbero finalizzarsi alcuni processi per ora solo sulla carta, nel caso di un miglioramento della situazione

    – di Carlo Festa

    Pirelli, Gima e le altre Ipo

    Più di 20. Sono le società pronte a debuttare a Piazza Affari nei prossimi mesi. Tra i nomi non c'è solo quello di Pirelli (la più grande quotazione in Europa nel 2017) ma anche società come Gima, Compagnia Valdostana Acque, Gamenet Group. E ancora Equita, AltaVelocità di Fs, OperFibra ed Estra,

    – di Lucilla Incorvati

    Nasce l'indice delle eccellenze italiane

    Campari, Tod's, Autogrill, Tecnogym e forse anche la nuova Pirelli, prossima alla Ipo. Saranno queste alcune delle società italiane quotate a Piazza Affari presenti nella vetrina che Borsa Italiana si accinge a fare sul proprio sito. Obiettivo? Valorizzare, anche grazie ai suggerimenti di esperti,

    – Lucilla Incorvati

    Al gruppo Piquadro le borse The Bridge

    «The Bridge è un marchio con alle spalle quasi 50 anni di storia. E' il simbolo di un know-how, quello della tradizione pellettiera toscana, che dà valore al made in Italy. Entrare in questo mondo ci è sembrato affascinante». Marco Palmieri, presidente e amministratore delegato del Gruppo Piquadro,

    – di Marta Casadei

    Enav, esercitata in anticipo la greenshoe Al Mef altri 75 milioni

    Il ministero dell'Economia porta al massimo l'incasso della privatizzazione di Enav dopo appena una settimana dall'avvio delle negoziazioni del titolo. Probabilmente si tratta della prima che accade in un'operazione di privatizzazione condotta dal Tesoro italiano. Ieri è stata annunciata la

    Enav in Borsa, azioni a 3,3 euro

    Enav taglia il traguardo della privatizzazione in un contesto finanziario complicato dopo la decisione della Gran Bretagna di uscire dall'Unione Europea. E lo fa con risultati al di sopra delle più rosee aspettative, a cominciare dal prezzo finale di vendita fissato a 3,3 euro, nella parte alta

    – Celestina Dominelli

    Via alla privatizzazione Enav, introito possibile 800 milioni

    Parte la privatizzazione di Enav, tra le cinque più importanti andate in porto in questo scorcio di 2016 nel Vecchio Continente. I vertici della società dei controllori di volo, l'ad Roberta Neri e il presidente Ferdinando Falco Beccalli, hanno presentato oggi a Milano l'offerta di azioni rivolta a

    – Celestina Dominelli

    Banco Popolare, a segno l'aumento da un miliardo

    L'aumento di capitale da un miliardo del Banco Popolare si chiude con il «tutto esaurito». A comunicare l'esito dell'operazione è stato lo stesso istituto, che ieri in una nota ha reso noto che è stato sottoscritto il 99,4% dell'offerta complessiva (pari a 1 miliardo), per un ammontare complessivo

    – Luca Davi

1-10 di 14 risultati