Ultime notizie:

Stefano Giacomelli

    "Ragazze, le imprese hanno bisogno di voi": l'appello che parte da Belluno

    "Care ragazze, il manifatturiero bellunese ha bisogno di voi al di là di stupidi stereotipi e vecchie concezioni. La formazione tecnica non è "roba per maschi" o di serie B. Anzi". Inizia così la lettera aperta diffusa via social dalla presidente di Confindustria Belluno Dolomiti Lorraine Berton (in foto) a pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni per il corso "Tecnico superiore per l'automazione e i sistemi meccatronici", che partirà in autunno a Belluno e voluto con forza dall'Associazion...

    – Barbara Ganz

    Super tecnici subito al lavoro: 336 posti (e due novità) all'ITS Meccatronico veneto

    C'è tempo fino al 20 luglio per iscriversi alla prima selezione ad accesso prioritario ai corsi ITS Academy Meccatronico Veneto che formeranno in un biennio i tecnici superiori che, mai come in questo momento storico, le aziende ricercano e che non trovano mai in numero sufficiente. Le novità per il biennio 2020-22 vedono una crescita del numero dei corsi, di profili formati e delle sedi che rendono ormai capillare in Veneto l'offerta formativa post diploma professionalizzante in area meccatron...

    – Barbara Ganz

    Con Sinteco l'obiettivo è azzerare la manutenzione

    Le soluzioni per l'assemblaggio e il collaudo dei prodotti si trasformano in sistemi per prevedere usure e possibili problemi: l'obiettivo è ridurre al minimo, se non eliminare, la necessità della manutenzione

    – di Riccardo Oldani

    Le strade, i telefoni, internet, le vetrate rotte e i macchinari bagnati: la sfida delle aziende bellunesi, dopo la tempesta

    Belluno, una delle province più industrializzate di Italia nella complessità di un territorio di montagna. Non a caso qui è nata (e da qui viene coordinata)  l'iniziativa di una Confindustria per lo sviluppo economico e sociale delle Terre Alte. I giorni dopo l'ondata di maltempo si stanno ancora stimando i danni subiti: "Non ci sono le zone industriali come quella di Longarone, dove il forte vento ha scoperchiato capannoni e rotto vetrate, danneggiando gli stabili e in qualche caso gli impiant...

    – Barbara Ganz

    Viabilità ko, telefoni muti: nel Bellunese le aziende isolate

    Belluno, una delle province più industrializzate di Italia nella complessità di un territorio di montagna. Non a caso qui è nata (e da qui viene coordinata) l'iniziativa di una Confindustria per lo sviluppo economico e sociale delle Terre Alte.I giorni dopo l'ondata di maltempo si stanno ancora

    – di Barbara Ganz

    Its, «Scuole tecniche valore straordinario per le imprese manifatturiere»

    Gli Its, le super scuole di tecnologie post diploma, alternative all'università, sono «un valore straordinario per le imprese manifatturiere». Per questo motivo, vanno subito rilanciati (possibilmente raddoppiando in pochi anni il numero di studenti iscritti, passando dagli attuali 8mila ad almeno

    – di Claudio Tucci

    La Tac d'alta moda

    Metti una Tac 3D al servizio dell'alta moda. In particolare della pelletteria. Sempre di diagnosi scientifiche si tratta. Solo che in questo caso a essere individuate sono le «malattie» delle pelli, destinate all'automotive o al fashion: soffiature, venature, variazioni nella densità o alterazioni dell'elasticità. Problemi che ne inficiano la qualità o la resistenza al tempo e all'usura. E che nessuno a occhio nudo, nemmeno il più esperto artigiano, riuscirebbe a individuare. Ci vuole una Tac, a...

    – Sandro Mangiaterra

    Viaggio nell'Italia che Innova, l'appuntamento di Oderzo

    Il viaggio del Sole 24 Ore nell'Italia che innova, iniziato a Bologna e proseguito a Bari, tocca ora il Nord-Est. Domani, al ThePlace di Oderzo (Via Callalta 1), sisvolge la terza tappa del viaggio a caccia di idee, persone, imprese e territori che hanno a cuore l'innovazione.

    Serie B: Giacomelli-gol, il Vicenza espugna Perugia

    Un lampo nel finale di Stefano Giacomelli decide il recupero della 21.a giornata di Serie B. Al Curi il Vicenza batte 1-0 il Perugia grazie ad una rete all'86' del suo bomber, entrato in campo pochi secondi prima, e conquista così punti preziosi per allontanarsi dalla zona playout, adesso a quattro

    – a cura di Datasport