Le nostre Firme

Stefania Arcudi

Redattore Radiocor |  @StefaniaArcudi |  LinkedIn |

Stefania Arcudi è giornalista professionista dal 2005. Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione a Milano, ha iniziato la carriera giornalistica nel 1999. Ha lavorato a New York dal 2006 al 2013, occupandosi di politica, economia e finanza americana. Tra le altre cose ha seguito gli sviluppi della crisi finanziaria del 2008, lo stato delle relazioni Italia-Usa e i cicli delle elezioni presidenziali. Oggi si occupa di mercati e finanza internazionale, della Borsa milanese e delle aziende italiane quotate, con focus sul settore auto e immobiliare.

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: italiano (madrelingua), inglese, francese
  • Argomenti: Finanza, mercati, economia

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Stefania Arcudi

    Thomas Cook, a picco bond e azioni del tour operator

    Non si arresta il crollo alla Borsa di Londra di Thomas Cook, tour operator britannico e uno dei più antichi e rinomati al mondo. Dopo il -40% di venerdì, innescato dalla pubblicazione di una semestrale che ha messo in luce perdite per 1,456 miliardi di sterline e dalla conseguente bocciatura degli

    – di Stefania Arcudi

    Chiusura record per Borsa Mumbai (+3,75%) con exit poll su vittoria Modi

    La Borsa indiana ha chiuso una giornata euforica mettendo a segno un nuovo massimo storico e il rialzo percentuale maggiore in tre anni sulla scia degli exit poll delle elezioni, che danno per vincente la National Democratic Alliance, la coalizione guidata dal primo ministro in carica Narendra

    – di Stefania Arcudi

    Oggi «mezzo» Ftse Mib stacca la cedola, Intesa Sp la big più generosa

    Lunedì 20 maggio è l' «ex-dividend date» per la metà dei titoli del Ftse Mib: 20 società su 40 del paniere staccheranno la cedola agli azionisti per un monte dividendi complessivo di circa 11,5 miliardi di euro. L'operazione comporterà un ribasso tecnico pari al 2,08% in apertura sul Ftse Mib. Il

    – di Stefania Arcudi e Andrea Fontana

    Settimana positiva per Piazza Affari nonostante caro-spread, corre la Juve

    La settimana delle Borse europee si è chiusa su toni positivi, nonostante alcune battute d'arresto, con ampia parte dei settori in rialzo, in particolare quello della chimica (+2,67%), dell'oil & gas (+3,74%) e della tecnologia (+3,14%). Più debole il comparto auto (-1,18%), penalizzato

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    Bper in controtendenza sul Ftse Mib, la trimestrale non cancella i dubbi

    Bper Banca è in calo a Piazza Affari e, all'indomani dei conti, viaggia in controtendenza rispetto al Ftse Mib, positivo come il resto delle Borse europee (segui qui l'andamento dei listini). L'istituto nel primo trimestre ha visto calare l'utile dell'80,7% a 51 milioni di euro, ma ha battuto le

    – di Stefania Arcudi

    Scontro Usa-Cina tiene in scacco le Borse. A Piazza Affari ko Banco Bpm

    Il rinfocolarsi dello scontro Usa-Cina, con Washington che ha accusato Pechino di avere rotto i patti e quest'ultima che ha rispedito le accuse al mittente, ha tenuto in scacco le Borse europee, che hanno accelerato i ribassi con i cali superiori all'1,5% di Wall Street (Parigi -1,93%, Francoforte

    – di Cheo Condina e Stefania Arcudi

    Piaggio corre dopo i conti sopra stime. Gli analisti alzano target price

    Con un rialzo superiore al 6% Piaggio brilla a Piazza Affari all'indomani dei conti, superiori alle previsioni anche per quanto riguarda la posizione finanziaria netta, e fa nettamente meglio dei listini milanesi (sequi qui gli indici). Gli analisti hanno confermato le valutazioni, ma alzato il

    – di Stefania Arcudi

    A Madrid Cellnex ingrana la quarta dopo accordo con Iliad su torri

    In una giornata poco mossa per la Borsa di Madrid (segui qui i listini principali), viaggia a un passo decisamente più sostenuto Cellnex, che segna un rialzo anche superiore al 7%. Il rialzo fa da traino a tutto il comparto delle Tlc, il migliore in Europa. A fare ingranare la marcia più alta al

    – di Stefania Arcudi

    St sprofonda in coda al Ftse Mib con dazi e rischio indagine su Apple

    Inizio settimana da dimenticare perStmicroelectronics che, con un ribasso attorno al 5%, è in fondo al FTSE MIB, comunque in forte calo. A pesare è da un lato il braccio di ferro tra Stati Uniti e Cina sul trade, dopo che il presidente Donald Trump ha minacciato di aumentare i dazi fino al 25% su

    – di Stefania Arcudi

1-10 di 297 risultati