Ultime notizie:

Stato-Regioni

    Entro dicembre 2019/Il decreto sul Registro unico

    Il ministero del Lavoro deve approvare definitivamente il decreto che dà attuazione al Registro unico nazionale degli Ets. Prima di entrare in vigore, il decreto deve però ancora ricevere il parere della Conferenza Stato regioni, del Consiglio di Stato e della Corte dei conti.

    Autonomia, Boccia: legge quadro non ha colori. Stop M5s: proposta non condivisa

    Il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, ha annunciato che porterà la Legge quadro sull'Autonomia in Consiglio dei ministri lunedì. Luigi Gallo, Presidente della Commissione Cultura del Movimento 5 Stelle della Camera, contro la proposta di presentare un emendamento sull'autonomia differenziata in legge di bilancio

    Scuola, per sistemare 40mila edifici servono almeno 200 miliardi di euro

    La Fondazione Agnelli stima che per ristrutturare e rinnovare i 40mila edifici scolastici servirebbero 200 miliardi di euro. E' una cifra pari a qualcosa di più dell'11% del Pil, equivalente a tre anni dell'attuale spesa complessiva per l'istruzione

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Tumori: italiani poco informati, uno su tre scoperto per caso

    Secondo una ricerca Ipsos promossa da Salute Donna onlus sono 3,46 milioni i pazienti che convivono con la malattia e solo il 55% ritiene di avere sufficienti informazioni. Il 64% dei pazienti oncologici, tuttavia, è soddisfatto dell'assistenza offerta dal Servizio sanitario nazionale

    – di Ernesto Diffidenti

    Una donna su mille si è rivolta a un centro antiviolenza

    Centri antiviolenza - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram Nel 2017 una donna su mille si è rivolta a un centro antiviolenza (43.467 donne cioè 15,5 ogni 10 mila) e due su tre di loro - 29 mila - sono state prese in carico, cioè hanno iniziato un percorso di uscita dalla violenza, con percentuali più alte al nord rispetto a sud e isole. Tra le donne che hanno iniziato tale percorso, il 63,7% ha figli e il 27% è straniera. Troppo pochi centri, rispetto a quel che dice la legge In q...

    – Infodata

    Una donna su mille si è rivolta a un centro antiviolenza. Tutto quello che dobbiamo sapere.

    Centri antiviolenza - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram Nel 2017 una donna su mille si è rivolta a un centro antiviolenza (43.467 donne cioè 15,5 ogni 10 mila) e due su tre di loro - 29 mila - sono state prese in carico, cioè hanno iniziato un percorso di uscita dalla violenza, con percentuali più alte al nord rispetto a sud e isole. Tra le donne che hanno iniziato tale percorso, il 63,7% ha figli e il 27% è straniera. Troppo pochi centri, rispetto a quel che dice la legge In q...

    – Cristina Da Rold

    Pronto Soccorso: da gennaio numeri al posto dei colori e attese di 4 ore massimo

    Per avere le prime cure in pronto soccorso non si dovranno superare attese prefissate: dall'accesso immediato alle 4 ore. Ci saranno cinque codici numerici da 1 a 5, in base all'urgenza del caso, a cui le Regioni potranno associare un codice colore. A gennaio si parte negli ospedali del Lazio

    – di Marzio Bartoloni

1-10 di 1456 risultati