Ultime notizie:

Stato Maggiore dell'Aeronautica

    Asi, l'eredità di Battiston nelle mani del generale Preziosa

    Non appena la notizia della sua revoca è cominciata a circolare, gli attestati di stima si sono moltiplicati. A cominciare da quella del direttore generale dell'Agenzia spaziale europea (Esa) Jan Worner, che si è detto molto dispiaciuto per la decisione e ha manifestato alto apprezzamento per il

    – di Celestina Dominelli

    Spoil system all'Agenzia spaziale, Battiston: «Mai successo nella ricerca»

    Roberto Battiston revocato dalla presidenza dell'Agenzia Spaziale Italiana. A renderlo noto è lo stesso numero uno dell'Asi Battiston in un tweet. «Oggi il Ministro Bussetti con mia sorpresa mi ha comunicato la revoca immediata dell'incarico di Presidente Asi. E' il primo spoil system di Ente di

    – di Marzio Bartoloni

    Con Spartan Alliance testati i fattori chiave geostrategici e di cybersecurity

    Il controllo dei cieli è fattore chiave per gli equilibri geostrategici. Molto interessante il contenuto dell'esercitazione svolta dalla Difesa di cui la nota integrale Smd di seguito. Dal 18 al 20 luglio, l'Aeronautica Militare ha svolto la Spartan Alliance 18-8, complessa esercitazione condotta in cooperazione con il Warrior Preparation Center del Comando U.S. Air Force in Europa. La straordinarietà di questa attività addestrativa multinazionale è data dal fatto che si è trattato di un'eserci...

    – Vincenzo Chierchia

    In orbita Optsat 3000, gioiello italiano per la difesa dallo spazio

    Dalle 3,58 di stanotte, 2 agosto 2017, il nostro Paese ha un nuovo attento e acuto custode dei suoi confini e un fondamentale aiuto per i militari italiani distribuiti nelle tante missioni di pace nel mondo, dall'Afghanistan al Libano, dalla Bosnia al Mali. E' il satellite Optsat 3000, lanciato da

    – di Leopoldo Benacchio

    Mattarella, Aeronautica risorsa importante per il Paese

    «Dal concorso alla lotta al terrorismo internazionale dai cieli dell'Iraq, alla difesa aerea sull'Islanda, sulla Slovenia e sull'Albania, dal trasporto sanitario d'urgenza, al sostegno nelle operazioni di soccorso aereo e di aiuto alle popolazioni duramente provate dal terremoto e da eventi

    Davos, 9 milioni di franchi per la sicurezza

    DAVOSLe misure di sicurezza al World economic forum (Wef) di Davos, in Svizzera, da anni sono ingenti. Ma l'intensificarsi di attentati in Europa nell'ultimo anno ha causato un ulteriore giro di vite. Nelle vie che portano al Centro congressi della cittadina grigionese, dove martedì si apre il

    – di Lino Terlizzi

1-10 di 46 risultati