Ultime notizie:

Stati Membri

    L'Europa della giustizia fiscale è a portata di mano

    Dopo dieci anni di lotte dentro al Parlamento europeo, è giunto il momento di passare la mano. Con l'incarico di presidente della commissione per lo sviluppo e poi vicepresidente delle commissioni d'inchiesta su Luxleaks e Panama Papers, ho fatto della giustizia fiscale una priorità del mio lavoro.

    – di Eva Joly

    Salute e sicurezza nel continuo evolversi del lavoro: il fondamentale contributo dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) lungo i suoi 100 anni di storia

    Ogni giorno muoiono 1.000 persone per infortuni sul lavoro e, soprattutto, muoiono 6.500 persone a causa di malattie professionali. Lo dice il Report dell'Organizzazione Internazionale del lavoro di cui una sintesi è contenuta qui. Le malattie professionali costituiscono la principale causa di morte ricollegabile al lavoro: (2,4 milioni di morti pari all' 86,3%), mentre gli incidenti mortali sul lavoro costituiscono il restante 13,7%. Malattie e incidenti sul lavoro, complessivamente considerat...

    – ADAPT

    Elezioni europee: serve un sussidio di disoccupazione europeo, e in fretta

    Lo scorso novembre un gruppo di intellettuali tedeschi (tra cui Hans Eichel e Jurgen Habermas) ha lanciato un appello al governo Merkel per attuare una serie di riforme strutturali delle istituzioni europee, con lo scopo di sviluppare maggiore solidarietà fra gli stati membri e aumentare la coesione politica, sociale ed economica all'interno dell'Unione e, più specificatamente, dell'Eurozona. Secondo il gruppo infatti, la politica monetaria unica, da sola, "potrebbe indebolire i paesi più deboli...

    – Tortuga

    Il Consiglio Ue approva lo stop alle plastiche monouso

    Il Consiglio Ue ha dato il via libera formale alla direttiva che vieta dal 2021 oggetti in plastica monouso come piatti, posate e cannucce. Anche le aste per palloncini e i bastoncini cotonati in plastica dovranno essere banditi. Gli Stati membri si sono inoltre impegnati a raggiungere la soglia

    Sicurezza, legge solo sulla carta: dopo sei mesi attuato un solo decreto su 17

    Un pressing serrato per portarlo in Consiglio dei ministri prima delle europee. Perché il decreto sicurezza-bis non poteva attendere, «necessario e urgente» è stato il refrain del ministro dell'Interno Matteo Salvini negli ultimi giorni. Una partita giocata sul filo degli equilibri nella

    – di Marta Paris

    Passi avanti in Europa a favore della digitalizzazione del Patrimonio Culturale

    Ventiquattro nazioni dell'Unione hanno firmato la "Declaration of Cooperation on Advancing Digitisation of Cultural Heritage", un documento che si colloca nel cuore della negoziazione europea per il prossimo settennio di lavoro (2020-2017) e pone l'accento sulla necessità di accelerare l'utilizzo

    – di Roberta Capozucca

    Banche Centrali: verso una revisione dell'obiettivo di inflazione del 2%

    Nelle ultime settimane si è intensificato il dibattito intorno alla revisione degli obiettivi di inflazione delle banche centrali, sia negli Usa che nell'area Euro. Non si tratta di un caso, dato che per via della fase di rallentamento del ciclo economico le aspettative sull'inflazione futura

    – di Marcello Minenna

    Lettera a un elettore euroscettico - I vantaggi del mercato unico per l'Italia

    Nei giorni scorsi, il vice premier leghista Matteo Salvini, 46 anni, ha spiegato, riferendosi alle critiche bruxellesi sul fronte dei conti pubblici: "Siamo noi che diamo sei miliardi all'Europa e dovremmo essere noi a richiamarla, non viceversa. Chi vota Lega sa che stracceremo alcuni vincoli europei. Mi sembra che sia venuto il momento di cambiare le regole europee". A qualche giorno dal voto europeo del 26 maggio, la Fondazione Bertelsmann ha pubblicato mercoledì 8 maggio una illuminante ric...

    – Beda Romano

    Investimenti / Piano europeo, golden rule, Eurobond

    Lega /Più risorse per le opere pubblicheSul fronte infrastrutture la Lega è schierata per aumentare le risorse a favore degli investimenti per opere pubbliche anche con l'adozione della golden rule. Il principale ostacolo però è soprattutto nel confronto con l'alleato di Governo, il M5s, sulle

    Sono mezzo milione i DPO nell'UE. Ma i Privacy Officer guadagnano di più

    Mentre il Gdpr sta per compiere un anno, una nuova ricerca della International Association of Privacy Professionals (Iapp) indica che in tutta Europa sono circa 500.000 le organizzazioni che hanno dichiarato di aver nominato un Data Protection Officer. Il Gdpr, entrato definitivamente in vigore dal maggio 2018, richiede infatti che tutte le pubbliche amministrazioni e le società private che monitorano le persone o trattano i cosiddetti "dati sensibili" su larga scala designino un "Responsabile...

    – Nicola Bernardi

1-10 di 6100 risultati