Ultime notizie:

Stati Generali

    Mattarella: nessuno può sottrarsi a equilibrio dei bilanci

    «I bilanci in equilibrio, l'efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia come la Regione e lo Stato». Lo ha detto,

    – di A.Carli e A.Tripodi

    Nel mondo si parla sempre più italiano grazie a Internet

    Tali considerazioni sono alla base del processo lancio degli “Stati Generali della lingua italiana nel mondo”. ... Uno degli obiettivi prioritari degli Stati Generali della lingua è la messa a punto di procedure sempre più dettagliate per monitorare i dati dell'insegnamento della lingua italiana all’estero anche in contesti non collegati, direttamente o indirettamente, al coinvolgimento della nostra azione di promozione della lingua e di gestione e finanziamento delle strutture.

    – di Gerardo Pelosi

    Emergenza primati: più della metà rischia l'estinzione

    Stiamo perdendo più della metà dei componenti della famiglia dalla quale proveniamo, i primati, a causa principalmente di deforestazione e commercio illegale, che dopo droga e armi è il terzo business illecito globale. Tra Africa, Asia e America vivono tutte le specie di primati esistenti al Mondo e, di queste, il 55% è classificato come "minacciato" di estinzione dalla Lista Rossa IUCN. Dati preoccupanti emersi durante i lavori del 9° Convegno Nazionale della Ricerca nei Parchi, che ha portato ...

    – Guido Minciotti

    La competenza salverà il mondo (e i posti di lavoro)

    In Francia il Primo Ministro per il digitale, Mounir Mahjoubi, ha lanciato gli Stati Generali dei nuovi regolamenti digitali al fine di definire una chiara strategia europea sull’innovazione, attraverso un processo di ascolto multi-stakeholder.

    – di Felicia Pelagalli

    A un generale la difesa della dignità sul lavoro

    Toscano, sanguigno ma soprattutto generale di brigata dei Carabinieri. Leonardo Alestra lascia il centro nazionale di selezione e reclutamento dell'Arma e approda a un incarico da sempre affidato a un civile: direttore dell'Ispettorato nazionale del lavoro. Nomina sottolineata così dal ministro

    – di Marco Ludovico

    Solo in Veneto la class action contro il cartello produttori dei Tir può valere 166 milioni per 22mila aziende (azione legale senza costi)

    Un cartello, cioè un accordo tra più produttori indipendenti di un bene (o servizio), che lede la libera concorrenza e può condizionare i prezzi dei camion. In questo caso, le imprese di autotrasporto potrebbero aver subito subito dei danni, pagando un veicolo più del dovuto. La sanzione complessiva già stabilita dalla Unione europea si aggira attorno ai 3,8 miliardi di euro e ricadrà sui costruttori coinvolti (Volvo/Renault, Man, Daimler/Mercedes, Iveco, DAF, e Scania) che assieme rappresentano...

    – Barbara Ganz

1-10 di 749 risultati