Ultime notizie:

Stabilità

    Moscovici e Dombrovskis, ecco chi sono gli uomini che giudicano i conti dell'Italia

    Uno socialista, l'altro di centrodestra. Pierre Moscovici(commissario Ue per gli affari economici e monetari) e Valdis Dombrovskis (vicepresidente della commissione Ue) sono i "guardiani dei conti" di Bruxelles. Sono loro i responsabili economici e gli interlocutori principali del governo italiano

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Le nomine alla BCE - Gli interessi della Germania e l'agenda dell'Italia

    Tra poche settimane i governi della zona euro saranno chiamati a scegliere il nuovo vice presidente della Banca centrale europea. Dopo otto anni a Francoforte, Vítor Constâncio lascerà l'istituto monetario il prossimo 31 maggio. I ministri delle Finanze hanno tempo fino al 7 febbraio per presentare i propri candidati. Si presume che Madrid proporrà l'attuale ministro delle Finanze Luis de Guindos, 58 anni. In ballo potrebbero esserci anche due banchieri centrali irlandesi: il governatore Philip ...

    – Beda Romano

    Padoan: la crescita sta accelerando ma la strada è ancora lunga

    «La crescita in Italia sta accelerando, ma a un ritmo più lento che in altri Paesi dell'eurozona. Bisogna continuare ad alimentare la ripresa per scongiurare un'altra recessione in futuro». Dice così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan parlando alla Italy corporate governance conference

    – di Nicola Barone

    Ok Antitrust a Mondadori-Rcs Libri

    L'atteso matrimonio tra Mondadori e Rcs Libri si farà. Arriva l'ok definitivo dell'Antitrust, che stavolta non era un passaggio così scontato o la classica formalità burocratica. Nasce così «Mondazzoli», cosi è stata ribattezzata dalla stampa, il più grosso editore italiano di libri e un colosso

    Legge di stabilità in Aula alla Camera, verso esame senza fiducia con ok sabato

    Si allontana l'ipotesi fiducia sul ddl stabilità, approdato nel pomeriggio in aula alla Camera. Il numero degli emendamenti segnalati dai gruppi non arriverebbe a 100, per cui sarebbe intenzione del governo lasciare che l'Aula proceda con l'esame dei testi. Il via libera è atteso sabato. La manovra

    Dalla Bce un aiutino da due miliardi per le banche italiane

    Qualche giorno fa mi è capitato sotto gli occhi un articolo di Fabio Pavesi sul Sole 24 Ore che, citando uno studio di Prometeia, stimava in 3,8 miliardi i profitti aggregati del sistema bancario italiano, notando come così si inverta un quadriennio di risultati negativi per il settore, gravato da ingenti rettifiche sui crediti deteriorati. Nel seguito veniva inoltre riportata la stima del Cer, Centro europa ricerche, che vede gli utili aggregati fermarsi a due miliardi. Differenze di vedute a ...

    – Maurizio Sgroi

    Uno stallo di nome Upb. Sull' Ufficio parlamentare di bilancio troppi silenzi e veti politici incrociati

    Il pasticcio Upb di cui temevamo già alla fine di dicembre, quando fu pubblicato l'avviso per la presentazione delle manifestazioni di interesse dei candidati, non si risolve. E anzi si complica. Parliamo dell'Upb (l'Ufficio parlmentare di bilancio indipendente sul modello del temuto Congressional Budget Office statunitense), previsto dalla normativa che ha introdotto il principio del pareggio di bilancio in Costituzione e istituto alla fine del 2012 dalla relativa legge di attuazione. Dal 21 ma...

    – Guido Gentili

    Evasione del bollo e strisce blu: il Codice va cambiato, ma nessuno provvede

    Abbiamo cambiato il Codice della strada una novantina di volte, in 21 anni. Alcuni punti anche più volte e non stupisce che spesso riguardassero aspetti dove c'entrano molto la grancassa mediatica, il marketing della politica e gli interessi - spesso legittimi - delle lobby. Ma poi si scopre che altri punti marciscono irrisolti senza che nessuno pensi almeno di aggiornarli. Una realtà che due fatterelli di questi giorni ci hanno sbattuto in faccia. Sono la denuncia fatta dall'Aci su Quattroruote...

    – Maurizio Caprino

    Pareggio di bilancio e una legge da cambiare. Aveva ragione nel 2012 Morando, oggi viceministro Economia

    E' tutto da (ri)leggere il resoconto (pagine 106-129) della seduta del  Senato che approvò definitivamente il 20 dicembre 2012 la legge rinforzata (legge ordinaria votata a maggioranza assoluta, primo caso della storia repubblicana) sull'attuazione del nuovo articolo 81 della Costituzione, riscritto nel 2012. Sullo sfondo il Fiscal Compact, il trattato europeo tra gli stati di cui tanto oggi si dibatte (operativamente se ne discuterà nel 2015).  La seduta per approvare la legge (qui il testo ent...

    – Guido Gentili

1-10 di 34 risultati