Aziende

SS Lazio

La Società Sportiva Lazio S.p.A. è una società di calcio fondata a Roma nel 1900.

La Lazio, come è più comunemente chiamata dagli sportivi, è la 6° squadra d’Italia per numero di tifosi e la 20° a livello mondiale nella speciale classifica per club della IFFHS stilata sulla base dei successi nelle competizioni a livello nazionale ed internazionale di tutti i tempi. Non bisogna, però, dimenticare che la Società Sportiva Lazio è una polisportiva che raccoglie oltre 40 discipline e 10.000 atleti iscritti, che ne fanno la polisportiva più grande del mondo e la più antica d’Europa.

La Lazio ha conosciuto, nel corso degli anni, un alternarsi di grandi successi sportivi e di crisi finanziarie. E’ a cavallo tra gli anni ’90 ed il 2000 che la SS Lazio conosce i maggiori successi a livello sportivo. Dall’arrivo di Sergio Cragnotti nel 1992, infatti, la Lazio comincia ad investire in campagne acquisti con spese record per assicurarsi i migliori giocatori sul mercato. Proprio in questi anni, più precisamente nel 1998, la Lazio viene quotata in Borsa ed è la prima società calcistica italiana a farlo. La parabola dei successi della SS Lazio comincia la sua fase discendente subito dopo la vittoria del secondo scudetto della sua storia nella stagione 1999/2000. Nel 2002, in seguito agli scandali finanziari che coinvolgono la Cirio, Sergio Cragnotti è costretto a lasciare la presidenza della Lazio.

Dopo un lungo periodo di incertezza sul futuro della società a causa degli ingenti debiti contratti con il Fisco, la SS Lazio viene acquistata da Claudio Lotito che ne diventa presidente. La situazione finanziaria della SS Lazio migliora grazie alla transazione del debito contratto con il Fisco e ad una gestione più oculata della società, che dovrebbe portare ad una riduzione delle spese e un aumento dei ricavi.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Italia | Claudio Lotito | S.S. Lazio | Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS) | Società Sportiva Lazio S.p.A. | Sergio Cragnotti | Borsa Valori |

Ultime notizie su SS Lazio

    Wall Street in rosso sgonfia le Borse sul finale. A Milano giù Tim e Azimut

    Le Borse europee frenano sul finale e, complice il calo di Wall Street, passano all'incasso dopo una settimana in cui Piazza Affari è risalita dell'1,5% e lo Stoxx600 dell'1% circa. Il rallentamento degli acquisti sul settore auto e le vendite su tecnologici e farmaceutici hanno riportato gli

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    Juventus, utile record: ma il club perde in Borsa

    Solo la Borsa riesce a far perdere la Juventus. Il ribasso delle azioni in Piazza Affari ha un po' guastato, nel finale, la settimana della Juventus. Una settimana positiva sia per i risultati sportivi, sia per quelli di bilancio. Secondo i dati approvati oggi dal consiglio di amministrazione,

    – di Gianni Dragoni

    Quanto valgono le squadre? Juve più di Milan e Inter insieme

    La Juventus vale quanto Milan e Inter messe insieme. E' una delle conclusioni del primo studio internazionale sul calcio che misura il valore delle 32 principali squadre europee, al primo gennaio 2016. Al primo posto dello studio, realizzato da Kpmg, ci sono due club alla pari, Real Madrid e

    – di Gianni Dragoni

    La Lazio chiude la semestrale con un rosso di 5 milioni e gioca con la Consob una partita contabile da 21 milioni

    Semestrale della Ss Lazio con un rosso di 5 milioni e perdite dimezzate rispetto al semestre chiuso al 31 dicembre 2014. Il giro di affari consolidato si attesta a 46,6 milioni con un aumento rispetto al medesimo periodo della stagione precedente di 9 milioni, grazie ai maggiori introiti percepiti dai diritti televisivi per il campionato e dalla partecipazione alla Europa League. Il fatturato al 31 dicembre 2015 è costituito da ricavi da gare per 3,8 milioni, diritti Tv per 36,1 milioni, sponsor...

    – Marco Bellinazzo

    Eurolat: assolto Geronzi, a Cragnotti 5 anni e mezzo

    L'ex presidente del Banco di Roma, Cesare Geronzi è stato assolto dall'accusa di bancarotta nell'ambito del processo per l'operazione Eurolat, settore latte della Cirio. Lo hanno deciso i giudici del Tribunale di Roma che hanno, invece, condannato a 5 anni e mezzo, l'ex patron della Cirio, Sergio

1-10 di 38 risultati