Ultime notizie:

Spinetta Marengo

    Borsalino verso la proroga dell'affitto alla Haeres di Philippe Camperio

    Una trattativa durata oltre due mesi e mezzo, svolta in un contesto di "non belligeranza", con la procedura di fallimento di fatto sospesa, e che ora dà i suoi primi frutti. Per la Borsalino di Spinetta Marengo, nell'Alessandrino, si va verso una proroga del periodo di affitto del ramo d'azienda

    – di Filomena Greco

    Guala Closures ritorna in Borsa con la Spac Space 4

    E' pronta per tornare in Borsa dopo 10 anni Guala Closures. La Spac Space 4 (che ha tra i promotori Roberto Italia, Carlo Pagliani ed Edoardo Subert) è pronta ad avviare l'operazione di business combination con la multinazionale con sede a Spinetta Marengo in Piemonte in provincia di Alessandria,

    – di Carlo Festa

    La Spac Space 4 mette nel radar i tappi Guala Closures

    La Spac Space 4 guarda al gruppo Guala Closures, multinazionale con sede a Spinetta Marengo in Piemonte in provincia di Alessandria, leader globale nella produzione di tappi di sicurezza soprattutto per il settore beverage ma anche per farmaceutica e cosmetica. Sarebbe questo uno dei dossier, anche se non l'unico, all'esame della Spac ((Special Purpose Acquisition Company), che ha tra i promotori Roberto Italia, Carlo Pagliani ed Edoardo Subert, e che ha debuttato in dicembre sul Miv dopo aver...

    – Carlo Festa

    Testa a testa Edizione-Astorg per rilevare Guala: il nodo del prezzo

    E' diventato un testa a testa quello per il gruppo Guala Closures, multinazionale con sede a Spinetta Marengo in Piemonte in provincia di Alessandria, leader globale nella produzione di tappi di sicurezza soprattutto per il settore beverage, ma anche per farmaceutica e cosmetica. Secondo indiscrezioni, dopo una selezione durata alcuni mesi tra soggetti finanziari e industriali, sarebbero infatti restati in corsa soltanto due potenziali compratori: il fondo francese Astorg da una parte e la cord...

    – Carlo Festa

    Sfida Edizione-Astorg per Guala

    E' diventato un testa a testa quello per il gruppo Guala Closures, multinazionale con sede a Spinetta Marengo in Piemonte in provincia di Alessandria, leader globale nella produzione di tappi di sicurezza soprattutto per il settore beverage, ma anche per farmaceutica e cosmetica.

    – di Carlo Festa

    Fallimento per la Borsalino, il tribunale non accoglie la richiesta di concordato

    E' arrivata questa mattina la sentenza di fallimento per la Borsalino di Spinetta Marengo. La decisione del Tribunale era attesa da mesi dai 135 addetti, dai sindacati e dall'intero territorio alessandrino dopo lo stop alla procedura di concordato preventivo di un anno fa e la riapertura dell'iter

    – di Filomena Greco

    Gli Pfas per antimacchia e impermeabili: i luoghi contaminati in Italia e i rischi

    Molte aree dell'Alta Italia e della Toscana - come il bacino dell'Adda, la zona di Alessandria oppure l'Arno pisano - sono contaminate da Pfas, i composti perfluoroalchilici usati per decenni come impermeabilizzanti e come antimacchia per pellami, abiti, moquette, divani e scarpe ma anche come

    – di Jacopo Giliberto

    Piemonte / Il caso degli Pfas di Alessandria

    Uno dei punti a maggiore presenza di Pfas è lo stabilimento Solvay Solexys di Spinetta Marengo, in provincia di Alessandria, creato dalla Montecatini e poi gestito dalla Montedison, dove si producono composti fluorurati antiaderenti come il politetrafluoroetilene reso celebre dal marchio Teflon

    Piemonte / Dove è cominciata l'attenzione sugli Pfas

    Rilevazioni condotte dall'Unione europea avevano segnalato nel 2006 una presenza importante di Pfas rilevata tramite prelievi delle acque del Po vicino alla foce in Adriatico. Risalendo la traccia contaminata lungo il fiume, i tecnici hanno rilevato una presenza di Pfas allo scarico dello

    Veneto / Perché la contaminazione si è diffusa da Trissino

    A differenza degli altri punti di contaminazione da Pfas in Italia (come Spinetta Marengo, l'area industriale lombarda Lambro-Olona oppure la Toscana), nel caso dello stabilimento di Trissino lo scarico industriale si trovava in un piccolo ruscello con pochissima portata d'acqua, la Poscola, a sua

1-10 di 31 risultati