Ultime notizie:

Spike Lee

    «Girl», toccante ritratto di una ballerina transgender

    Non è un esordiente invece Spike Lee, che torna nelle nostre sale con «BlacKkKlansman», pellicola che, sempre a Cannes, ha ottenuto il prestigioso Grand Prix della Giuria. ... La dimostrazione proviene anche dalle immagini di repertorio finali, inerenti a fatti avvenuti negli ultimi tempi, che anticipano l'inquadratura di una bandiera a stelle e strisce rovesciata, chiaro simbolo della volontà di denuncia con cui Spike Lee ha scelto di girare questo film. ...in campo, ma da Spike Lee si...

    – di Andrea Chimento

    Abbiamo toccato le stelle, il libro per ragazzi di Riccardo Gazzaniga

    Un libro sull'uguaglianza e la passione. Da far leggere ai ragazzi, +11 anni, ma non solo. L'età dell'attraversamento. Quella in cui varchi la soglia dell'infanzia e da lì ti affacci al fiordo dell'esistenza. Riccardo Gazzaniga, genovese, classe 1976, esordisce nella letteratura ragazzi con Abbiamo toccato le stelle (Rizzoli, ? 16). Da oggi in libreria. Sono 20 storie per altrettanti campioni quelle che racconta Gazzaniga, con un linguaggio asciutto, coinvolgente e apparentemente semplice, com...

    – Mauro Garofalo

    Spike Lee a Venezia: «In Italia l’immigrazione è un alibi per coprire i problemi»

    Spike Lee da sempre è stato un regista molto impegnato politicamente. ... Il Sole 24 Ore lo ha incontrato prima della lezione, organizzata da Mastercard, che vedrà Spike Lee affrontare il tema del futuro del cinema accanto a David Cronenberg, che quest'anno riceverà il Leone d'oro alla carriera, Susanna Nicchiarelli, Sandy Powell e Blanca Suàrez.

    – di Cristina Battocletti

    Il grido di denuncia di Spike Lee contro Donald Trump

    Spike Lee scuote il Festival di Locarno: «BlacKkKlansman», nuovo film del regista americano, è stato presentato in Piazza Grande e si prepara a far discutere il pubblico della kermesse svizzera. ... La dimostrazione proviene anche dalle immagini di repertorio finali, inerenti a fatti avvenuti negli ultimi tempi, che anticipano l'inquadratura di una bandiera a stelle e strisce rovesciata, chiaro simbolo della volontà di denuncia con cui Spike Lee ha scelto di girare questo film.

    – di Andrea Chimento

    Il programma del Festival di Locarno 2018, tra grandi autori e nuovi talenti

    Nella magica cornice della Piazza Grande, tra questi, svetta indubbiamente il nome di Spike Lee con «BlacKkKlansman», presentato in concorso all'ultimo Festival di Cannes, ma c'è anche spazio per l'attesa commedia «I Feel Good» di Benoît Delépine e Gustave Kervern con protagonista Jean Dujardin, il thriller «The Equalizer 2» di Antoine Fuqua con Denzel Washington, il drammatico «Pájaros de verano» di Ciro Guerra e Cristina Gallego e l'italiano Duccio Chiarini con «L'ospite».

    – di Andrea Chimento

    Cannes, Palma d'oro all'opera ironica e delicata di Hirokazu Kore-eda

    Si temeva fino all'ultimo che alla 71esima edizione del festival di Cannes dovesse trionfare il politically correct: la Palma assegnata a una donna con una giuria a maggioranza femminile e una presidente battagliera come Cate Blanchett. E invece ha vinto il cinema con Un affare di famiglia di

    – di Cristina Battocletti

    Cannes '71: Palma d'oro alla famiglia irregolare di Hirokazu Kore-eda. Agli italiani sceneggiatura e attore

    Si temeva fino all'ultimo che alla 71esima edizione del festival di Cannes dovesse trionfare il politically correct: la Palma assegnata a una donna con una giuria a maggioranza femminile e una presidente battagliera come Cate Blanchett. E invece ha vinto il cinema con Un affare di famiglia di Hirokazu Kore-eda, una pellicola di rara omogeneità e bellezza, gentile e ironica analisi del mondo infantile che tanto sta a cuore al regista giapponese, come ha dimostrato con Father and Son (2013) e Lit...

    – Cristina Battocletti

    Spike Lee contro il razzismo (e Donald Trump) in concorso a Cannes

    Spike Lee e il suo grido di denuncia contro il razzismo scuotono il Festival di Cannes: «BlacKkKlansman», ultimo lungometraggio del regista americano, è stato presentato in concorso sulla Croisette ed è un film di cui si discuterà a lungo.Ambientato negli anni '70, ha come protagonista un giovane

    – di Andrea Chimento

1-10 di 160 risultati