Ultime notizie:

Spes

    Dalla scuola alla sanità: la crisi mette a rischio 380mila posti di lavoro

    Dai 220mila lavoratori "a rischio" delle aziende in crisi, oggetto dei 158 tavoli aperti al ministero dello Sviluppo economico, ai 55mila precari della scuola con almeno 3 anni di anzianità che vedevano la stabilizzazione più vicina con il decreto approvato «salvo intese» dall'ultimo consiglio dei

    – di Giorgio Pogliotti

    Pernigotti, salvi dipendenti e produzione. Ma il marchio resta ai turchi

    Due realtà economiche diverse per il futuro di Pernigotti: Giordano Emendatori, imprenditore storico nel settore della produzione di preparati base per gelati e pasticceria, che rileva il ramo d'azienda "Pernigotti maestri gelatieri", e la torinese Spes, una coop sociale che gestirà la produzione di cioccolato nello stabilimento piemontese

    – di Filomena Greco

    Manovra e spesa pubblica: 50 miliardi l'anno (per 16 anni) vi sembrano pochi?

    Stiamo sicuri che le manovre in disavanzo siano l'unica via da battere per sostenere la crescita? In giornate davvero particolari come quelle che stiamo attraversando, tra un downgrade e l'altro, lo spread Btp-Bund sopra il 300 punti e le prime bocciature europee alla manovra gialloverde, forse basta uno sguardo a una serie storica per darsi una risposta individuale, da soli, da "buon padre/madre di famiglia". Ebbene 28 Stiamo parlando in valori facciali dell'indebitamento, ovvero di quei matto...

    – Davide Colombo

    Terra dei Fuochi, solo 33 ettari contaminati. De Luca: «Operazione verità»

    Su 1,3 milioni di ettari di territorio regionale analizzati solo 33 ettari risultano contaminati e, su questi, da tempo è stata vietata l'attività agricola. Sono gli stessi 33 ettari evidenziati anche dal Gruppo di lavoro costituito dal Governo nel 2013 per indagare sui terreni della Terra dei

    – di Vera Viola

    Nell'era 4.0 si fa spazio un commercio orientato al sociale

    Nel considerare l'evoluzione del nostro modello di sviluppo capitalistico ho spesso posto in evidenza la particolare attitudine a coniugare produrre per competere e coesione sociale. E' stato così in epoca fordista, quando la grande fabbrica diventa l'epicentro dialettico della modernizzazione, ed è

    – di Aldo Bonomi

    Terra dei fuochi, 46% di tumori in più rispetto al resto del Sud

    Nella Terra dei fuochi ci si ammala di più di tumore rispetto al resto del Sud e si muore di più rispetto a tutta Italia. Al confronto con il Mezzogiorno, il tasso complessivo di incidenza di tutti i carcinomi maligni nell'Asl 3 Napoli Sud arriva a essere più alto del 46% per gli uomini e del 21%

    – di Manuela Perrone

1-10 di 67 risultati