Ultime notizie:

Sofia Silva

    Il #lavorobenfatto tutto in una pagina

    Caro Diario, #Lavorobenfatto nasce il 13 Maggio 2014, il 15 dello stesso mese ho pubblicato la prima storia. So che avrai cura di questo racconto fatto di amore, di rigore e di rispetto per il lavoro, quello proprio e quello degli altri, e per questo ti sono sinceramente grato. Buona lettura. L'INDICE I RACCONTI LE IDEE LA SCUOLA I LIBRI I RACCONTI Torna all'indice 2021 Torna all'indice François, la storia che cammina di Michele e 'o luvato, 26/03/21 Ohana. Lettere a mio figlio, 03/...

    – Vincenzo Moretti

    Oltre la metà del pesce che mangiamo viene allevato

    Nel mondo si mangia più pesce di allevamento che di cattura. Con 80 milioni di tonnellate, infatti, la produzione nel 2016 ha soddisfatto il 53% della domanda di pesce, fornendo a 3,2 miliardi di persone quasi il 20% delle loro proteine animali. E' il quadro che emerge dal rapporto Fao, The State of World Fisheries and Aquaculture (Sofia) 2018. Sottolinea come l'acquacoltura continuerà a crescere nei prossimi decenni soprattutto in Africa, anche se ad un ritmo meno sostenuto degli anni scorsi (+...

    – Guido Minciotti

    «IL»: chi risolverà il problema dell'arte?

    Olimpiadi Coreane: fate lo sport, non fate la guerra!Le fiere registrano il tutto esaurito, fioriscono nuove gallerie e i curatori italiani sono contesi all'estero. Il mercato dell'arte italiana contemporanea è in grandissimo fermento. Eppure se le fondazioni sono frequentatissime, molti musei sono

    ArtVerona mette in luce il ruolo dei collezionisti -

    L'edizione di quest'anno della fiera ArtVerona, dal 14 al 17 ottobre, pone un accento particolare sul ruolo dei collezionisti italiani. Per la 12ª edizione, del 14 al 17 ottobre, ArtVerona ha creato un format chiamato "Wunderkammern", come le famose camere delle meraviglie dei collezionisti del

    – di Silvia Anna Barrilà

    Toni, un uomo solo

    "Porto sullo schermo 'nu tipu curius', in cerca di un altrove rispetto alla solitudine e allo squallore quotidiano", dice Servillo. GORBACIOf napoletano per Incerti

    – Valerio Sammarco

    Casa Lili, arte e mattone si valorizzano

    Cosa hanno in comune una metropoli di venti milioni di abitanti come San Paolo e casa Lili? L'edificio di Rua Barão de Tatuí 351, al confine tra i quartieri di Santa Cecilia e Higienópolis, si distingue subito per l'ingresso, il giallo acceso delle finestre e il murale dell'artista e designer

    – di Eugenia Bertelè

1-10 di 20 risultati