Aziende

Snai

Snai Spa è il più importante operatore italiano nel mercato nazionale delle scommesse. Attivo anche in Europa, è leader nella fornitura di servizi telematici ad alto contenuto tecnologico per la raccolta e la gestione di scommesse ippiche, sportive, concorsi, pronostici e apparecchi automatici da intrattenimento. Il gruppo Snai possiede la titolarità diretta di 250 agenzie di scommesse, fornisce tecnologia e servizi ad altre 380 agenzie identificate dal marchio Punto Snai. La società opera tramite le controllate: Snai Spa, Festa Srl, Trenno Srl, Immobiliare Valcarenga Srl, Mac Horse Srl, Teleippica Srl, Connxt Srl, Gestione Capannelle Spa e Alfea Spa.

Snai Spa è nata nel 1990 come società dedita alla gestione di impianti ippici, servizi amministrativi e logistici per la raccolta telefonica delle scommesse ippiche. Tramite acquisizioni azionarie e societarie nel 1999 è nato il Gruppo Snai, che successivamente è stato ammesso alle quotazioni di Piazza Affari. Nel 2006 si è trasformata in una società industriale e ha rilevato 450 concessioni, ampliando così il suo assetto.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Borsa di Milano | Alfea Spa | Gestione Capannelle Spa | Connxt Srl | Festa Srl | Immobiliare Valcarenga Srl | Mac Horse Srl | Teleippica Srl | Trenno Srl | Snai |

Ultime notizie su Snai

    Ad Hines l'ex area Trotto di San Siro a Milano

    Un'area di 150mila metri quadrati con un'ampia area verde aperta alla cittadinanza e caratterizzata da un'offerta residenziale con un'importante quota d'affitto a canoni accessibili

    – di Laura Cavestri

    Hotel di lusso e grandi aree spingono gli investimenti 2019

    Sarà l'anno degli hotel questo 2019, anno nel quale il settore immobiliare si attende una conferma del trend di crescita degli investimenti nel nostro Paese. Un volume che dovrebbe essere in linea con gli 8,6 miliardi di euro dello scorso anno.

    – di Paola Dezza

    Sicilia, flop degli investimenti per le zone interne

    Voleva essere un modello di programmazione dal basso, di efficienza e coerenza nella spesa del fondi dell'Unione europea ma la Strategia nazionale per le Aree interne non è ancora decollata anzi, si può dire, non è neanche entrata nella fase di rollaggio. Una strategia che resta, per ora, un

    – di Nino Amadore

    Bestiario di design. Il cavallo di Leonardo "magnificato" dall'alluminio

    Ancora un omaggio al cavallo di Leonardo da Vinci al Fuorisalone di Milano. Per il 500esimo anniversario del designer italiano più conosciuto al mondo anche Toyo Aluminium K.K. ha voluto esserci, allestendo al Ventura Future di via Tortona 54 un'opera a tema equino composta da otto pannelli verniciati con particelle di alluminio che vengono proiettate magnificate nell'immagine centrale. "Con il titolo 'Alluminio magnificato' mettiamo in evidenza i nostri pigmenti a effetto alluminio", spiega il ...

    – Guido Minciotti

    Snai celebra il Cavallo di Leonardo con 13 opere di design esposte a Milano

    La statua bronzea del Cavallo di Leonardo custodita all'ippodromo Snai San Siro, a Milano, è protagonista del progetto di valorizzazione lanciato da Snaitech per i cinquecento anni dalla morte dell'artista-scienziato. E proprio intorno alla scultura equestre, mercoledì 10 aprile, saranno svelate tredici riproduzioni in scala dell'opera, personalizzate da artisti e designer, che resteranno esposte per tutta la Milano Design Week. La 58esima edizione del Salone del Mobile di Milano va dal 9 al 14 ...

    – Guido Minciotti

    Stadio di San Siro: Inter e Milan chiedono più spazi, il Comune dice no

    La partita su San Siro si gioca sulle volumetrie esistenti, ma con nuovi spazi commerciali. L'argomento, sollevato con una lettera da Milan e Inter, è stato ampiamente dibattuto nel corso della seduta di ieri del Consiglio comunale di Milano che ha deciso di non accogliere la richiesta delle

    – di Paola Dezza

    Real estate, Hines punta San Siro. A Milano la corsa dei fondi Usa

    Hines punta su San Siro. Dove è pronto a compiere il primo passo di un progetto di riqualificazione che può valere fino a 400 milioni. D'altronde oggi la nuova corsa dei grandi investitori al mercato immobiliare italiano abbraccia lo sviluppo e le grandi riqualificazioni urbane. Per il momento solo

    – di Paola Dezza

1-10 di 157 risultati