Aziende

Sisal

Fondata a Milano nel 1945 da Geo Molo, Fabio Jegher e Massimo Della Pergola, Sisal è l’azienda italiana che ha creato il gioco del Totocalcio, introducendo l’utilizzo della famosa “schedina”. Passato il Totocalcio sotto il controllo dei Monopoli di Stato, Sisal ha invento nel 1948 il Totip, concorso a pronostici legato alle corse dei cavalli. Oggi Sisal Spa è una delle società di gestione del gioco d’azzardo e delle scommesse in Italia per conto dei Monopoli di Stato. L’azienda opera attraverso un sistema ramificato di ricevitorie Sisal che funzionano attraverso una rete telematica che collega più di 30mila terminali installati su circa il 97% il territorio nazionale in locali pubblici di ogni tipo, dai bar e tabaccherie alle edicole e ai centri scommesse. Tramite questi terminali Sisal ha la gestione dei diversi giochi (Superenalotto, Tris, Totip+, Big Match, Big Show, Big Race, Totogol, Formula 101-Gp, Totocalcio e Win for Life), ma consente anche ai cittadini di ottenere servizi pubblici, quali il pagamento dei tributi e di canoni, e altri servizi privati, come le ricariche del credito telefonico. Nel 1997 viene lanciata l’emittente satellitare privata Sisal Tv che viene trasmessa nelle ricevitorie (all’epoca circa 14mila), mandando in onda solo trasmissioni legate al Totip e ai giochi. Nel 2003 Sisal ha lanciato Formula 101-Gp, gioco che prevede la possibilità di scommettere anche sulle gare di Motociclismo nelle specialità di Moto Gp, Superbike, Motocross e Supermoto. Dal campionato di Serie A della stagione 2003/2004, Sisal è diventato provider per conto dell’Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato nella gestione della raccolta dei concorsi pronostici sul calcio, Totocalcio e Totogol e della scommessa Big Match. Sempre nel 2004 Sisal Spa è diventata titolare del marchio Matchpoint. Nel 2005 fanno il loro esordio le scommesse a totalizzatore Big Race Auto-Moto, Big Race Bici, Big Race Sci e Big Show.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sport Italia Società A responsabilità Limitata (SISAL) | Totocalcio | Fabio Jegher | Massimo Della Pergola | Race | Monopoli di Stato | Geo Molo | Oggi |

Ultime notizie su Sisal

    Grandi manovre nel settore del fintech italiano fra acquisizioni e Ipo

    Sempre nel settore fintech, gli addetti ai lavori guardano anche a una possibile futura vendita, ma non prima del prossimo anno, delle attività di pagamento di Sisal, che sono state scorporate da quelle di gaming da parte dell'azionista, il fondo... Sisal Pay è entrata nel settore delle app di pagamenti digitali.

    – Carlo Festa

    Al via l'Open Innovation summit di Digital Magics, ecco chi ci sarà

    A questo open talk parteciperanno Alberto Fioravanti, fondatore e Cto di Digital Magics, Marco Valenti, Co-Founder e Ceo di Moving Up, Tony Gherardelli, Head of Innovation Promotion di Intesa Sanpaolo Innovation Center, Davide Dattoli, Founder e Ceo di Talent Garden e Carlo Garuccio, Head of Strategy di Sisal.

    – di G.Rus

    Coima Res fa ancora shopping a Milano

    Una settimana fa l'acquisizione del Pavillion da Unicredit, oggi l'acquisto da Mediolanum di un complesso a uso uffici in via Tocqueville.Coima Res spende così cento milioni di euro in totale per aumentare la propria concentrazione nell'area di Porta Nuova, oggi al 30% del portafoglio immobiliare

    – di Paola Dezza

    La dura vita cashless

    Lotta al contante: "Tutti possono avere una carta oggi, vai alle Poste e te ne danno una al volo" "Si ma poi devi avere un conto per caricarla" Ma va! Puoi addirittura caricarla anche dal tabaccaio, con Sisal.". "Ahh.. fico, 'spetta che lo faccio" ... "Buongiorno, devo caricare una carta delle Poste" "Prego, tesserino sanitario col codice fiscale e importo" "Ah? non so mica se ce l'ho qui, aspetti?eccolo! Mi carichi 50 euro" "Fatto. Sono 52 euro" "Perbacco, due euro per una ricarica? E mi scu...

    – Geronimo Emili

    Rottamazione cartelle - versamenti

    Adempimento: Termine così prorogato, (inizialmente fissato al 30 novembre), dalla conversione in legge del decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2018 (D.L. n. 148/2017).---Termine ultimo per il pagamento della terza rata o quota delle somme dovute per la definizione agevolata delle

    – Scadenziario

    Rottamazione cartelle - proroga versamenti

    Adempimento: Termine ultimo (inizialmente fissato al 30 novembre), prorogato dalla conversione in legge del decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2018 (D.L. n. 148/2017), per il pagamento della prima, seconda e terza rata o quota, scadute rispettivamente il 31 luglio, il 2 ottobre e il

    – Scadenziario

    Le modalità di pagamento

    Chi ha aderito alla vecchia rottamazione o aderirà alla nuova può versare il dovuto per mezzo del portale sportelli di Agenzia delle Entrate-Riscossione e App Equiclick tramite la piattaforma PagoPa, con domiciliazione bancaria, presso le filiali bancarie; presso gli sportelli bancomat (Atm)

1-10 di 219 risultati