Ultime notizie:

Simone Mariani

    Caseificio Sabelli compie 100 anni, più business e nuove acquisizioni

    Era il 1921 quando Nicolangelo Sabelli fonda a Bojano, in Molise, il caseificio che porta il nome di famiglia ed era il 1950 quando il figlio Archimede decise di trasferirlo nelle Marche. Cent'anni di crescita, scanditi da 4 passaggi generazionali all'interno di una famiglia che è sempre rimasta il

    – di Michele Romano

    Imprese e lavoratori in aiuto ad Arquata: 6,7 milioni per sostenere il rilancio

    Una fabbrica che inaugura e produce, la Tod's a Pescara del Tronto, una costretta a chiudere e avviare una demolizione intelligente per riaprire a fine anno, la Unimer Sud in località Colle, e un'altra che ha dovuto delocalizzare a Monteprandone, la Filotei Funghi e Tartufi. E' la fotografia di

    – di Michele Romano

    Marche in ritardo su Industria 4.0 pronto il bando della Regione

    «Fare di più, fare meglio e soprattutto fare presto, per recuperare il terreno perduto e per conquistare quote di competitività». Vale per le Marche, e non solo, il richiamo sul basso grado di preparazione alla digitalizzazione del sistema industriale, del presidente di Confindustria Centro

    – di Michele Romano

    Le imprese: semplificazioni e via le macerie

    Sgomberare 5,5 milioni tonnellate di macerie che bloccano gli 87 comuni marchigiani del cratere come condizione unica per avviare la ricostruzione sociale ed economica dei territori colpiti dal sisma 2016. «Si tratta di un'area dove si concentrano le maggiori criticità delle Marche - spiega Simone

    – di Michele Romano

    Piano da 32 milioni per rilanciare il Piceno

    Quasi 32 milioni di euro per 40 Comuni, 32 nel Piceno e 8 in provincia di Fermo, in pratica il 15% delle Marche e il 14% della popolazione regionale: sono i numeri dell'accordo di programma per l'area di crisi complessa della Val Vibrata-Valle del Tronto e Piceno siglato al Mise, il primo del

    – di Michele Romano

    Sabelli fa acquisizioni e punta a potenziare la quota dell'export

    Triplicare la quota dell'export portandola ad almeno il 30% dei ricavi generali, nel medio periodo. Comprare un altra azienda in Europa, per accrescere la propria presenza sul mercato continentale. Rafforzare la struttura produttiva e logistica nelle Marche, attuando il programma di sviluppo

    – di Marco Traini

    Ascoli Piceno e Fermo temono per il turismo

    Quella che i sindaci del fermano hanno definito «la più grande emergenza subita finora dal territorio» non ha scalfito l'industria manifatturiera delle provincia, sostenuta soprattutto dalla filiera della calzatura, la cui produzione non si era interrotta nemmeno in occasione del sisma del 24

    – di Mi.Ro.

    Ascoli punta sulle start-up per rilanciare l'industria

    «Ci sono oltre 100 milioni di euro pronti per essere investiti sul territorio, ma rischiamo di perderli se non si finalizza in fretta l'accordo di programma». Suona la campanella il presidente di Confindustria Ascoli Piceno, Simone Mariani, che ieri ha chiamato a raccolta imprenditori, istituzioni,

    – Ilaria Vesentini

1-10 di 18 risultati