Ultime notizie:

Simone Crolla

    Fusioni e acquisizioni, diminuisce del 15% il volume delle operazioni tra Italia e Stati Uniti

    Gli effetti della situazione politica italiana si sono fatti in parte sentire nell'M&A tra Stati Uniti e Italia: nel 2018 infatti sono state annunciate 61 operazioni, con una prevalenza di operazioni Inbound effettuate da investitori USA rispetto a quelle Outbound di aziende italiane negli Stati Uniti con un calo del 15% rispetto al 2017. Tuttavia la percentuale di aziende italiane attive negli States e' aumentata al 35% rispetto al 31% del 2017. Questi dati emergono dalla fotografia del merca...

    – Carlo Festa

    Il primo raduno nazionale dei Rappresentanti Locali della Camera di Commercio Americana in Italia, a Palermo

    In tempi difficili per l'economia italiana, le piccole e medie imprese italiane che realizzano prodotti e servizi di qualità possono e devono guardare anche all'estero. In tal senso, gli Stati Uniti rappresentano un mercato dove sono presenti possibilità di business per i piccoli e medi imprenditori italiani, a patto di sapere come entrare nel mercato statunitense e come sviluppare una strategia di lungo periodo per continuare ad essere presenti negli Usa. Tra le strutture che si occupano di f...

    – Gabriele Caramellino

    Italia-Usa: da Starbucks a Prysmian, premiate le eccellenze che investono

    Food e tecnologia. E' su questo binario che, nel 2018, sono soprattutto cresciuti gli investimenti esteri italiani in Usa e statunitensi in Italia. Sono stati soprattutto questi comparti a fare da sfondo alla XIII edizione dei Transatlantic awards, i premi che ogni anno, a Milano, l'American Chamber

    – di Laura Cavestri

    A Masi Agricola il Wine Excellence Award 2017

    Sandro Boscaini, con Masi Agricola, di cui è presidente e CEO, "è stato un pioniere nel far conoscere nel mondo la sua Valpolicella e l'Amarone, valorizzando come pochi la tradizione dell'appassimento delle uve e la cultura veneta", meritando il titolo di "Mister Amarone". Si apre così la

    I colossi del web: dialogo ma no a «fughe in avanti»

    «Dialogo e apertura», perché ormai la web tax è matura. Anzi è un «passaggio ineludibile», evitando però «fughe in avanti». La linea abbracciata dai colossi del web ormai è tracciata anche in Italia . Lo dimostrano sia i primi accordi con il fisco italiano - da Google ad Apple che hanno pagato

    – di Marzio Bartoloni

    Superati gli Usa per stock d'investimenti

    Ceramica, meccanica (tanto automotive) ma anche chimica-farmaceutica. Sulla bilancia degli investimenti esteri italiani negli Usa, il "piatto" del Made in Italy pesa, per la prima volta, di più di quello Usa in terra italiana. Secondo i dati del Bureau of Economic Analysis del Dipartimento Usa del

    – di Laura Cavestri

    Italo Globali: torniamo a parlarne alla Camera dei Deputati, giovedì 30 marzo 2017

    Nell'immagine: una vista della Sala "Aldo Moro" della Camera dei Deputati, Parlamento Italiano, Palazzo Montecitorio, Roma. Italo Globali è una idea che mi è venuta circa dieci anni fa, mentre mi trovavo a Londra. Si tratta di un insieme di stimoli che riguardano il mondo di oggi e di domani, soprattutto nei mondi della creatività, della comunicazione, dell'imprenditoria, dell'innovazione, della scienza. Chi segue questo NòvaBlog (attivo dal 2008) da alcuni anni, sa che questo spazio online è...

    – Gabriele Caramellino

    Le voci del Consolato Usa a Milano: ha vinto il voto anti-establishment

    Alla fine, è stato lui: The Donald. Trump, l'outsider «impresentabile» del Partito repubblicano, è il nuovo presidente degli Stati Uniti. E nel Consolato americano di Milano, riunito dalle prime ore del mattino all'hotel Excelsior per commentare l'esito delle urne, i sentimenti sono tanti. L'unico

    – di Alberto Magnani

1-10 di 17 risultati