Le nostre Firme

Simon Johnson

Simon Johnson è professore di Imprenditorialità alla Sloan School of Management del Mit.

Nato nel 1954, Simon Johnson si è laureato all'Università di Manchester e ha ottenuto il Ph.D a Oxford.

A cavallo tra il 2007 e il 2008 è stato capo economista del Fondo Monetario Internazionale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultimi articoli di Simon Johnson

    Usa più forti nel dopo-Brexit

    Il voto britannico a favore dell'uscita dall'Unione europea ha scosso violentemente i mercati finanziari internazionali. Le prospettive di crescita economica nel Regno Unito nell'immediato e a medio termine sono gravemente ridotte e l'impatto della Brexit sul resto d'Europa sarà negativo.

    – Simon Johnson

    Riportare in vita la riforma Glass-Steagall

    WASHINGTON, DC - Un importante cambiamento nella politica americana ha avuto luogo. Tutti e tre i restanti candidati democratici alle presidenziali sono ora concordi sul fatto che la situazione attuale del settore finanziario non è soddisfacente e che c'è bisogno di un maggiore cambiamento. Il

    – Simon Johnson

    La fuga della Federal Reserve da New York

    La Federal Reserve degli Stati Uniti è la più importante banca centrale del mondo. Le sue decisioni in merito a tassi di interesse e regolamentazione finanziaria si ripercuotono attraverso i mercati globali e condizionano milioni di vite. Eppure la struttura della sua governance è di un'altra epoca

    – Simon Johnson

    The Federal Reserve's Escape from New York

    The US Federal Reserve System is the world's most important central bank. Its decisions about interest rates and financial regulation reverberate through global markets and affect millions of lives. Yet its governance structure is of another age - antiquated, increasingly problematic, and urgently

    – Simon Johnson

    Il futuro dello Stato "catturato"

    WASHINGTON, DC - Una certa preoccupazione associata allo state capture (lett. 'cattura dello Stato'), ovvero alla corruzione in ambito legislativo, non è

    – di Simon Johnson

    Simon Johnson: come diventare un oligarca

    WASHINGTON, DC - Ci si immagini di voler diventare una delle persone più ricche del pianeta, qualcuno con enormi ricchezze e l'accesso al gradino più alto del

    – di Simon Johnson

    Il rischio sistemico va preso seriamente

    WASHINGTON, DC - Ci sono due visioni dominanti sul sistema finanziario mondiale. La prima, sentita perlopiù dai dirigenti delle maggiori banche globali e loro

    – di Simon Johnson

    La ricattura di Washington

    WASHINGTON, DC - Duecento anni fa, Washington DC fu catturata dagli inglesi, che poi ne diedero alle fiamme i centri del potere, tra cui la Casa Bianca, il

    – di Simon Johnson

    Simon Johnson: se le grandi banche condizionano i policymaker

    WASHINGTON, DC - Le preoccupazioni per lo state capture non sono affatto una novità. In molti paesi gli interessi speciali continuano a mantenere un'indebita ed esorbitante influenza sui legislatori, mentre gli enti di regolamentazione sono sempre propensi a vedere il mondo con gli occhi delle

    – Simon Johnson

    L'Fmi va riformato, Obama ci creda di più

    WASHINGTON, DC - Il Fondo monetario internazionale è un'organizzazione estremamente utile, in grado di fornire cospicui aiuti finanziari e tecnici con breve preavviso e a ogni zona del mondo o quasi. Ha anche l'enorme vantaggio di essere considerata pressoché sempre inverosimilmente tediosa.

    – Simon Johnson

1-10 di 99 risultati