Ultime notizie:

Silvia Ronchey

    Analfabetismo di non ritorno

    Come già accaduto in passato, le prove di valutazione scolastica Invalsi, e in particolare alcuni risultati giudicati allarmanti sulla capacità di comprensione dei testi da parte degli scolari italiani, hanno suscitato polemiche anche esterne all'ambito - quello appunto delle scuole e del dibattito

    – di Lorenzo Tomasin

    Il nuovo libro di Salvatore Settis, «Cieli d'Europa, Cultura, creatività, uguaglianza» (UTET, Torino, pagg. 112, ? 12) sarà in libreria il 25 maggio. Lo stesso Settis terrà sul tema il 26 maggio la lectio magistralis dei «Dialoghi sull'uomo» di Pistoia (ore 17.30, piazza del Duomo), il festival

    Elettrico Dioniso

    Dioniso è la divinità uguale a ogni altro dio sedimentatosi nella memoria carnale della Tradizione una e unica dell'Essere e del Tempo nel mondo. Silvia Ronchey mercoledì scorso ha scritto su «Repubblica» una riflessione dedicata al Puer Aeternus; è stato preso a pretesto la riedizione del Dioniso

    Tutto quel Dago in tivù

    Mercoledì scorso, con L'impero del Porno, è andata in onda l'ultima delle tre puntate di Dago in the Sky. E' un fatto di tivù (ce ne saranno altre, nella stagione prossima) su cui poco può la critica televisiva perché ancor più, sfogliandone la struttura aperta - un flusso di visioni e frame dove lo

    – di Gualtiero Gualtieri

    Psello e la teologia caldaica

    Dorella Cianci «Il corteo degli astri non è stato posto per te». Era una Bisanzio in pieno risveglio culturale, al centro di un crocevia politico e commerciale

    – Dorella Cianci

    Principi di libertà ortodossa

    Non ci sono presupposti per lo scontro tra civiltà. La responsabilità è nelle mani dei capi spirituali. Visioni apparentemente incompatibili in realtà possono accordarsi. La tolleranza al primo posto - Su questioni come lo statuto dell'embrione la Chiesa può dare solo indicazioni generali su come formare le coscienze. Sono gli Stati a dover decidere

    – Silvia Ronchey

    Buddha, santo cristiano

    Nella storia georgiana di Barlaam e Ioasaf, tradotta in greco tra il X e XI secolo e passata attraverso la cultura bizantina, si intravede quella della divinità indiana - Paolo Cesaretti e Silvia Ronchey hanno approntato un'edizione ottima e aggiornata, con una nuova introduzione che fa capire come la storia sia stata recepita

    – Gianluca Briguglia

    Eros e potere secondo Hillman

    Marte e Venere, eros e potere, volontà di dominio e sessualità, non sono due poli distinti e opposti, due divinità rivali. Da che mondo è mondo, ci spiega lo psicoanalista James Hillman nel bel libro Gli stili del potere (Rizzoli-Bur, a cura di Silvia Ronchey), sono due facce della stessa medaglia, archetipi ineliminabili della psiche umana. Difficile resistere a ira e cupiditas, come le chiamavano i padri della Chiesa, perché «è in queste esplosive pulsioni - scrive Hillman - che dimorano gli d...

    – Riccardo Chiaberge

1-10 di 11 risultati