Ultime notizie:

Sidney Lumet

    Buon viaggio Sean Connery, un tributo in numeri all'unico e vero James Bond

    https://www.youtube.com/watch?v=mYc2GQyrAlw E' morto Sean Connery. All'età di 90 anni, addio al grande attore scozzese. Lo annuncia sul proprio sito la Bbc citando fonti della famiglia. Primo e iconico interprete di James Bond, ha poi dimostrato nella lunga carriera la sua versatilità conquistando un Oscar nel 1988 come miglior attore protagonista per gli Intoccabili, due Bafta e tre Golden Globes. L'attore scozzese è diventato celebre in tutto il mondo per la sua interpretazione di James B...

    – Infodata

    Siamo amici per la pelle. Ecco perché

    Tra gli organi è il più esteso, psichico e curato.Un involucro-confine che ci mette in comunicazione con il mondo

    – di Vittorio Lingiardi

    Morta Carrie Fisher, la Principessa Leila di Guerre stellari

    E' scampata alle guardie imperiali e agli agguati del lato oscuro della forza, a Dart Fener che un giorno avremmo scoperto essere suo padre e a Kylo Ren che sappiamo già essere suo figlio, si è arresa a questo 2016 che implacabile sta facendo cadere una dopo l'altro le stelle degli ultimi 50 anni di

    – di Francesco Prisco

    In 7 minuti il palcoscenico di Placido per diritti e lavoro

    Undici donne, tra operaie e impiegate, di diverse nazionalità, al tavolo di una trattativa di lavoro. Sono le protagoniste di 7 minuti, il film di Michele Placido, che ha ottenuto una lunghissima standing ovation alla prima proiezione alla Festa del Cinema di Roma. Nel cast undici bravissime

    – di Nicoletta Cottone

    Scontro Rossi-Marquez/Heisenberg e il principio di indeterminazione

    Parrà strano citare gli studi del fisico tedesco per provare a dar ragione a Rossi o Marquez. Andiamoci piano, in ogni caso, e cerchiamo di capire cosa comporta per la nostra vita reale quanto stabilità dalla scienza nel 1902. E' infatti utile sottolineare quanto detto da Heisenberg sui limiti

    True Crime: a New York la retrospettiva del crimine

    Cinema come luogo di fatti e misfatti. In bianco e nero, dai colori sconfinati, retrodatabile, de-generato. Dal volto "ex commedie-Our Gang" di Robert Blake agli spigoli militarizzati di June Howard Tripp; da A sangue freddo (1967) di Richard Brooks a Il pensionante (1927) di Alfred Hitchcock,

    – Filippo Brunamonti

    Decision Making

    Indice delle voci pubblicate: Voci da un dizionario; Il dizionario interattivo in cinque mosse; Un background, quattro movimenti, una chiave e una definizione; Serendipity; Decision Making; L'Organizzazione Rete; Le Connessioni di George; Le Quattro Ondate di Miles e Snow; Indice delle voci. Prendere una decisione è una faccenda assai più impegnativa e meno banale di quanto di norma si sia portati a credere. Anche quando non ne siamo consapevoli, indipendentemente dal numero dei decisori e dal ...

    – Vincenzo Moretti

    Questo film meritava l'Oscar

    Il gangster movie è il più americano dei generi. L'horror l'ha codificato Murnau, europeo. La commedia Lubitsch, europeo. I film con gli spari, come direbbe Lorenzo Jovanotti, sono roba born in the Usa. E' una mitologia esatta, con le sue formule e i suoi archetipi, e di lì non si scappa, né quando

    – Mattia Carzaniga

1-10 di 67 risultati