Ultime notizie:

Shenzhen

    La Cina illiberale di Xi e la morte solitaria di Hong Kong

    Il governo, che appariva sempre più controllato da funzionari cinesi alloggiati in una villa a Shenzhen, oltre il confine, rifiutò di cedere e respinse qualunque forma di dialogo vero con i manifestanti.

    – di Chris Patten*

    Dopo il coronavirus Wuhan vieta il consumo di animali selvatici

    Una misura - comunicata dall'amministrazione cittadina - che segue quelle già prese dalle città di Pechino, Shenzhen e Zhuhai e anche il divieto a livello nazionale, seppur ancora temporaneo, al consumo di animali selvatici.

    – Guido Minciotti

    Huawei accusa gli Usa: «Così è a rischio la nostra sopravvivenza»

    Una misura che rischia di dare il colpo di grazia al gigante di Shenzhen, tanto che c'è chi già parla di «sopravvivenza a rischio». ... Ed è per questo che la risposta di Huawei non si è fatta attendere, con una nota nella quale l'azienda con sede a Shenzhen «si oppone fermamente alle modifiche apportate dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti alla sua norma relativa ai prodotti diretti all'estero, che mira a colpire specificamente Huawei».

    – di Biagio Simonetta

    «Così Huawei scommette sull'Italia: via a nuovi investimenti»

    E' così che il colosso di Shenzhen della telefonia e delle reti di Tlc, avvierà «entro la fine dell'anno un centro per l'innovazione, ma che potrebbe raddoppiare, dedicato all'intelligenza artificiale, che utilizzeremo a livello europeo».

    – di Andrea Biondi

    Cina, anche Zhuhai vieta il consumo di carne di cane e gatto

    Dopo Shenzhen ora è la città di Zhuhai a vietare il consumo di carne di cane, gatto e animali selvatici. ... Il bando di Zhuhai, nella provincia del Guangdong, segue quello già annunciato dalla città di Shenzhen - operativo dal 1° maggio prossimo - e la dichiarazione del Ministero dell'Agricoltura e degli Affari Rurali cinese che cani e gatti sono da considerarsi animali da compagnia e non "bestiame", in merito al quale è stata redatta una nuova white list ministeriale.

    – Guido Minciotti

    Covid-19, dopo la malattia siamo protetti contro il virus?

    Uno studio cinese su pazienti Covid-19 guariti a Shenzhen ha scoperto che quasi il 15% dei pazienti (38 su 262) sono risultati positivi dopo essere stati dimessi. ... Come nello studio di Shenzhen, i pazienti erano asintomatici e i loro familiari non erano stati contagiati.

    – di Francesca Cerati

    Borsa giapponese in rialzo in attesa nuovo piano stimolo. Flessione per Shanghai

    Titoli asiatici con trend contrastante con flessione a Shanghai e Shenzhen, ma Nikkei in rialzo. ... Anche la Borsa di Seul ha chiuso in rialzo (+1,33%), mentre le Borse cinesi hanno chiuso la seduta con ampie perdite: l'indice Composite di Shanghai ha ceduto l'1,04%, a 2.796,63 punti, mentre quello di Shenzhen ha perso l'1,95%, a quota 1.721,22.

    – di Andrea Biondi

1-10 di 709 risultati