Aziende

Sharp

Multinazionale specializzata nella produzione di elettronica di consumo (come televisioni Lcd, dispositivi audio-video, proiettori video), Sharp viene creata nel 1912 a Tokyo come laboratorio industriale e dopo tre anni ha preso il nome dalla prima invenzione del suo fondatore Tokuji Hayakawa, ovverosia la matita meccanica “Ever-Ready Sharp”. Dopo che con il terremoto del 1923 il laboratorio originario di Hayakawa è stato distrutto, Sharp ha spostato la sua sede operativa nella città di Osaka, dove si trova anche oggi. Dal 1925 la società giapponese ha intrapreso il business della costruzione e della vendita di apparecchi radio, mentre è risalente al 1953 l’inizio della produzione di televisori. Circa un decennio più tardi, nel 1964, Sharp ha invece realizzato, prima in tutto il mondo, un calcolatore completamente costruito e funzionante a base di transistor. Cinque anni più tardi è stata messa sul mercato un calcolatore basato sulla tecnologica dei circuiti integrati, primo modello di calcolatore portatile per il mercato di massa. Nei tre decenni successivi il business di Sharp si è focalizzato sempre sulla progettazione di prodotti per l’elettronica di consumo, dai televisori ai videoregistratori, dai lettori cd ai telefoni cellulari. Proprio in questo settore Sharp ha messo sul mercato giapponese il primo modello dotato di videocamera, nel 2000.

Attualmente i settori di business nei quali è più prolifica l’attività di Sharp sono quelli dei televisori Lcd, dei forni a microonde, dei sistemi audio- video e home cinema per la casa, dei sistemi di condizionamento e purificazione dell’aria. Per il futuro dell’elettronica invece Sharp sta portando avanti diversi progetti industriali che riguardano la produzione di pannelli solari e di cellule fotovoltaiche. Nelle numerosi sedi internazionali del gruppo (le principali però sono quella giapponese di Osaka e quella degli Stati Uniti) sono occupati circa 55mila collaboratori.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Consumatori | Sharp | Business | Calcolatore | Tokuji Hayakawa | Osaka |

Ultime notizie su Sharp

    Jamie Dimon's interview with Il Sole 24 Ore, english version

    Italy is once again under the stoplight worldwide. A Lega an 5SM government is running the country, and this is unprecedented. Markets are very tense. How does JP Morgan look at Italy now? And from you point of view, speaking as one of the biggest and most influential financial player in the world,

    – di Isabella Bufacchi

    Il sorpasso dei farmaci biotech

    A capo di Biogen da poco più di un anno, Michel Vounatsos, 56enne francese di origine greca, cresciuto in Marocco, con una lunga carriera in ambito farmaceutico, scommette sulla possibilità di curare le malattie del cervello con le biotecnologie, portando avanti quella che è sempre stata l'idea dei fondatori di questa biotech di Cambridge (Massachusetts) - i genetisti premi Nobel Walter Gibert e Philipp Sharp - che ha esordito 40 anni fa nel campo del Dna ricombinante per creare terapie contro l...

    – Francesca Cerati

    Il produttore di chitarre e bassi Gibson a rischio bancarotta

    Il mondo della musica rock è un mondo di sfide. Beatles, The Rolling Stones, The Who per i gruppi -non ce ne vogliano i "modernisti", ma le tre più grandi icone sixties UK sono quelle- Fender, Gibson e Rickenbacker per le chitarre e i bassi. In ordine di notorietà, non certo di qualità: ogni rocker

    – di Franco Sarcina

    Le sfide di Masayoshi Son, improbabile «Warren Buffett giapponese»

    E' l'uomo delle scommesse azzardate, che punta in continuazione fiches da miliardi di dollari come fossero noccioline e si propone come il profeta di un nuovo mondo supertecnologico e iperconnesso dove i business tradizionali dovranno scomparire o cambiare per sperare di sopravvivere. Nessuno sa fin

    – di Stefano Carrer

    Hyundai punta alla leadership nelle auto a idrogeno

    MABUK (Corea del Sud) - Chissa' se succederà quanto e' accaduto nei vari settori dell'elettronica di consumo, dove in Asia e poi nel mondo sono stati prima i produttori giapponesi a introdurre novità tecnologiche e ad affermarsi presso i consumatori, per poi essere superati dai sudcoreani. Il

    – Dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    In Giappone la smart home della società 5.0 che ci cambierà la vita

    CHIBA - Cos'è lo "IoT bathroom", il bagno Internet delle Cose? Elementare: un bagno ipertecnologico inserito in una "Smart Home": si puo' comandare alla vasca, con la voce, di preparare l'acqua alla temperatura desiderata, regolando anche la temperatura-ambiente sempre con comando vocale. E' solo

    – dal nostro inviato Stefano Carrer

    Samsung farà più soldi con iPhone X che con il suo S8: 14 miliardi

    L'assunto è il seguente: più iPhone X venderà Apple, più alti saranno gli incassi del colosso coreano, che della casa di Cupertino è come noto il principale fornitore degli schermi Oled. Il calcolo elaborato dalla società di ricerca Counterpoint Technology, commissionata dal Wall Street Journal,

    – di Gianni Rusconi

1-10 di 676 risultati