Ultime notizie:

Sergio De Caprio

    Calabria, Santelli: capitano Ultimo assessore all'ambiente

    Il colonnello Sergio De Caprio, 58 anni, è stato l'artefice dell'arresto di Totò Riina, il boss di Corleone, nel 1993, E' lui uno dei due assessori esterni, già annunciati dalla presidente della Regione. Per gli altri si attendono i nomi di Lega, Fratelli d'Italia e Udc

    – di Donata Marrazzo

    Grasso: non abbassiamo la guardia. Maria Falcone: né gioia né perdono

    Il boss Totò Riina, considerato ancora il capo di Cosa nostra nonostante la detenzione al 41 bis (da 24 anni), è morto alle 3.37 nel reparto detenuti dell'ospedale di Parma il boss Totò Riina. Ieri aveva compiuto 87 anni. Operato due volte nelle scorse settimane, dopo l'ultimo intervento era

    – di Andrea Gagliardi

    Caso Woodcock, al Csm le audizioni dei procuratori aggiunti di Napoli

    Il caso Woodcock torna al centro delle audizioni del Consiglio superiore della magistratura. La Prima commissione disciplinare oggi ascolterà i procuratori aggiunti di Napoli Alfonso D'Avino e Giuseppe Borrelli. Le contestazioni riguardano in particolare la competenza ad indagare della Dda - di cui

    – di Ivan Cimmarusti

    Inchiesta Consip: Woodcock indagato per falso

    Nuova imputazione per il pm di Napoli Henry John Woodcock. La Procura di Roma lo ha iscritto con l'accusa di falso: avrebbe indotto l'investigatore del Noe, Gianpaolo Scafarto, a predisporre un capitolo dell'informativa Consip, pur essendo al corrente che fosse non veritiero. La nuova iscrizione

    – di Ivan Cimmarusti

    Consip, Renzi: scandalo nato contro di me, si colpirà chi ha tradito lo Stato

    «Il giudizio politico è che qualcuno, quelli che volevano usare Consip per gettare fango addosso a me vedranno quel fango ritorcersi contro. Il tempo è galantuomo, lo sarà anche per la vicenda Consip». Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, a un evento del Foglio a Milano, commentando le

    Prima condanna Consip. Mandate le carte in procura sul Capitano Ultimo

    E' la prima sentenza del maxi procedimento Consip. L'ex dirigente della Centrale acquisti, Marco Gasparri, ha patteggiato una pena a un anno e otto mesi di reclusione con l'accusa di essere stato corrotto con 100mila euro dall'imprenditore partenopeo Alfredo Romeo. La decisione è del Tribunale di

    – di Ivan Cimmarusti

    Mafia: la Corte d'appello Palermo assolve Mori

    La Corte d'appello di Palermo, presieduta da Salvatore Di Vitale, ha confermato la sentenza di assoluzione emessa in primo grado nei confronti dell'ex generale dei Carabinieri, Mario Mori, e del colonnello Mauro Obinu, imputati di favoreggiamento del boss Bernardo Provenzano.

1-10 di 22 risultati