Le nostre Firme

Serena Uccello

vicecaposervizio |  @serenauccello |

Serena Uccello, palermitana adottata da Milano, è vicecaposervizio al Sole 24 Ore. Attualmente lavora per la redazione online: scrive di Cultura ed è social media editor. Dopo la laurea in Lettere Antiche si è specializzata in Valorizzazione dei Beni Culturali (master all'università Lumsa di Roma) e in Comunicazione multimediale (master università di Padova). E' giornalista professionista dal 2000. Ha collaborato con la Rai (sede di Palermo) e con il settimanale Diario. Al Sole 24 Ore si è occupata per lo più di cronaca sindacale, prima come redattore poi come co-responsabile della pagina dedicato al Lavoro. Ha scritto anche di economia criminale e di criminalità organizzata. Ha pubblicato quattro saggi. Il primo, L'Isola civile – le aziende siciliane contro la mafia (Einaudi), è un reportage in cui ha raccontato la resistenza e l'impegno di alcuni imprenditori in Sicilia. Il secondo libro, Nostro Onore (Einaudi), è la narrazione della quotidianità dentro un palazzo di Giustizia, come quello di Palermo, a lungo al centro della cronaca, attraverso l'esperienza dell'unica donna magistrato che ha fatto parte del pool che ha catturato Bernardo Provenzano. Il terzo si intitola Generazione Rosarno (Melampo) ed è un reportage - frutto di un lavoro di documentazione sul campo durato oltre un anno - sui figli dei boss di ‘ndrangheta, in particolare nella Piana di Gioia Tauro). Con l'ultimo libro, Corruzione (Einaudi), partendo dal Nord Est, ha raccontato i meccanismi della corruzione soprattutto nelle grandi opere dal dopo guerra ad oggi. La lettura, la scrittura, la narrazione sono le sue principali passioni. Ha frequentato la Bottega di narrazione di Giulio Mozzi, il corso sulla produzione editoriale dell'editore Marcos y Marcos e quello sulla trattazione dei temi culturali nei social media di NN Editore. E' stata vincitrice della Borsa di studio della Fondazione Formenton, del Premio Indicam, per le sue inchieste sulla contraffazione e del Premio Città di Como per il saggio Generazione Rosarno.

  • Luogo: milano
  • Argomenti: Cultura, letteratura, social media editor
  • Premi: Marco Formenton, Indicam, Città di Como

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2020

Ultimi articoli di Serena Uccello

    Cosa vorrei che restasse

    Una palestra in una casa di ringhiera a Milano, uno scatto del cuore che si porta dietro l'intuizione di una nuova consapevolezza. Il nostro passo che muta e ci insegna l'importanza di una nuova "andatura"

    – di Serena Uccello

    La Terra: la nostra nave nell'universo preziosa e unica

    E se un giorno potessimo tutti navigare nello spazio? Se potessimo trasformare il Pianeta, davvero, in una grande casa comune? E' questo il mondo che verrà nei desideri di un uomo, Paolo Nespoli, che ha compiuto l'affascinante esperienza dell'esplorazione

    – di Serena Uccello

    Il futuro che abbiamo immaginato, il futuro che immagineremo

    La fantascienza che diventa cronaca, la cronaca che ci costringe a ipotizzare nuove soluzioni, inedite prospettive. E non c'è più alternativa: dobbiamo imparare a guardare un nuovo orizzonte che sia comune

    – di Serena Uccello

    Un viaggio visionario, il racconto per immagini di 50 fotografi

    C'è chi sceglie il linguaggio della politica e chi la chiave del sentimento. In ogni caso la promessa è quella di una esperienza in grado di attivare, dentro lo spazio della virtualità, percorsi reali di analisi e di scoperta. "Il mondo che verrà" online dal 15 maggio, per tre mesi, di Mudec Photo e "IL"

    – di Serena Uccello

    Possono i premi letterari risollevare l'annus horribilis dell'editoria?

    Parte la stagione dei premi letterari: si comincia con il DeA Planeta che riconosce a Federica De Paolis e al suo "Le imperfette" 150 mila euro. Ma quanto nel tempo del Covid-19 questo genere di riconoscimenti può essere risolutivo ? Tra Europa e Usa un confronto tra i premi più noti

    – di Serena Uccello

    Salvare i mestieri dell'arte, salvare il "saper fare"

    Niente didattica a distanza per le Scuole d'Arte e Mestiere la cui programmazione si basa sulle attività di laboratorio. Impossibile passare dalle aule reali a quelle virtuali. Così quaranta di questi istituti lanciano un appello e chiedono di ipotizzare una soluzione mirata per tutelare quelle competenze che sono il cuore dell'eccellenza made in Italy

    – di Serena Uccello

    Il mio tempo di cura tra pozioni e profumi

    Piccole strategie metropolitane di resistenza, in mezzo a creme e balsami il benessere del proprio corpo può diventare rituale di equilibrio ed esorcismo contro l'ansia

    – di Serena Uccello

    Piccola Brooklyn sul Tevere

    A Roma un quartiere che ha ancora un'anima ben salda è il Pigneto, ora cuore del progetto fotografico curato da Matteo Casilli e dal titolo Roma, Pigneto (L'Erudita) . Casilli, che è un ritrattista, sceglie di raccontare attraverso i volti

    – di Serena Uccello

1-10 di 281 risultati