Ultime notizie:

Senseable City Lab Consortium

    Mobilità più smart con reti integrate

    Trasporti sostenibili e intelligenti possono funzionare solo in un contesto adeguato dove anche le infrastrutture e le intere città siano pronte ad accogliere questo cambiamento. Si parla da tempo di smart cities ma il presente è ancora troppo poco "intelligente". A nulla serve per esempio un

    Accordo tra Anas e Mit di Boston per "sensori mobili" sulla rete stradale

    Gli smartphone dei singoli automobilisti diventano "sensori mobili" per la segnalazione dello stato della pavimentazione e delle infrastrutture stradali (compresi ponti e viadotti) grazie alla tecnologia introdotta un anno fa dal Senseable City Lab Consortium del Massachusetts Institute of