Ultime notizie:

Semiti

    Pittsburgh, 11 i morti nella sinagoga. Il killer rischia la pena di morte

    E' stato incriminato e rischia la pena di morte Robert Bowers, il killer della sinagoga di Pittsburgh. L'uomo ha ucciso 11 persone e ne ha ferite altre sei. Tra i 29 capi d'accusa contro di lui c'è anche quello di crimine d'odio. Si tratta dell'attacco più sanguinoso della storia della comunità

    Il mondo siriaco, tormentata culla della nostra civiltà

    Le recenti operazioni belliche in Siria, la guerra che dal 2011 funesta questa terra, i problemi sempre attivi in quella regione, non devono farci dimenticare che è stata une delle culle della nostra civiltà. Oggi la lingua ufficiale è l'arabo, la libertà religiosa è garantita (anche se la

    – di Armando Torno

    Serie A, Lazio: chiesti due turni a porte chiuse per adesivi anti-semiti

    Due partite a porte chiuse e un'ammenda di 50mila euro. E' la richiesta della Procura Federale dopo la chiusura del dibattimento sul caso degli adesivi anti-semiti, raffiguranti Anna Frank con in dosso una maglia della Roma, apparsi in curva sud nella partita contro il Cagliari del 22 ottobre

    – a cura di Datasport

    Gallimard cede alle polemiche: «Stop agli scritti anti-semiti di Céline»

    Con i muri che tornano ad alzarsi, i movimenti sovranisti che spuntano da un capo all'altro del pianeta e «marce» più o meno improvvisate che attraversano i centri cittadini, non è tempo di intraprendere un Viaggio al termine della notte. O meglio: non è ancora tempo.L'editore francese Gallimard

    Il «problema infernale» del nuovo disordine mondiale

    Nel suo libro "A Problem from Hell": America and the Age of Genocide (ed. italiana "Voci dall'inferno: l'America e l'era del genocidio", Baldini Castoldi Dalai, 2004 ), che uscì nel 2002 e vinse il Premio Pulitzer l'anno successivo, Samantha Power condannava l'inazione degli Stati Uniti nel

    – di R. Frydman, S. Whatley, K. Murphy, J. Stein

    Trump, pressing su Dimon e Romney

    Donald Trump entra in pressing per convincere Mitt Romney a diventare Segretario di Stato e Jamie Dimon ad accettare la poltrona di Ministro del Tesoro. E con l'obiettivo di strappare il risultato desiderato potrebbe prendere tempo, aspettando ad annunciare le due nomine chiave dopo il

    – di Marco Valsania

    La «nebulosa» estremista che vota Trump

    «Siamo al momento decisivo. Me lo sento, se non eleggiamo Trump, se non ci facciamo ascoltare, ci sarà un collasso finanziario, una guerra mondiale, un terzo della popolazione verrà uccisa». La battaglia tra Donald Trump - l'allarme apocalittico è di un suo sostenitore - e Hillary Clinton è porta a

    – di Marco Valsania

    Perché Israele ha la sindrome iraniana

    Il mese di digiuno del Ramadan e l'inizio dell'Eid al-Fitr, la festa più importante dell'Islam (a proposito, Eid mubarak a tutti gli amici musulmani), non sono sufficienti per spiegare il silenzio tombale dei Paesi sunniti. Bibi Netanyahu sbraita e mobilità l'intero Partito repubblicano americano come fosse cosa sua. Intanto sull'accordo Iran-Cinque più uno non arrivano commenti dall'Arabia Saudita, dagli Emirati, dall'Egitto dalla Turchia. Niente, buone feste. E' noto che il mondo sunnita non ...

    – Ugo Tramballi

    L'Europa, l'Islam e un fotogramma

    Un fotogramma, un'istantanea. Quel che resta nel marciapiede di Charlie Hebdo: due individui colti nel momento in cui la guerra civile globale diventa - ben

    – di Pietrangelo Buttafuoco

1-10 di 20 risultati