Ultime notizie:

SelectUsa

    Accordo di cooperazione tra porto di Trieste e CCCC, ambasciatore Usa a Vicenza e Trento, Udine export da record, pizza friulana sulla Bbc #AziendeConLaValigia

    E' stato firmato a Roma l'accordo di cooperazione tra il porto di Trieste e il gruppo cinese China Communication Construction Company - CCCC che favorirà l'infrastrutturazione in Centro Europa e aumenterà le possibilità di accesso dei prodotti delle piccole e medie imprese italiane presso i mercati cinesi. Alla presenza dei capi di stato di Italia e Cina, il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale Zeno D'Agostino e il leader del gruppo cinese CCCC Mr. Song Hail...

    – Barbara Ganz

    Suggerimenti per imprenditori italiani che desiderano fare business negli Stati Uniti d'America

    Nell'immagine: un momento degli Italy Seminars - Select USA 2019. Seduti, da sinistra: Todd Avery, Ministro Consigliere per gli Affari Commerciali dell'Ambasciata USA in Italia; Marco Brugnoli, Managing Director Cosmed; Michelangelo Morlicchio, presidente Tecnocap; Fabio Bordignon, direttore finanziario di Fincantieri negli Usa; Marco Checchi, Ceo Pelliconi & C.; Diego Gaggioli, Rail Sales & Project Manager Elettromar. Roma, Ambasciata degli Stati Uniti d'America in Italia, 19 marzo 2019. Guard...

    – Gabriele Caramellino

    L'effetto Trump sulle imprese italiane (spiegato a Vicenza, che esporta negli Usa 1.400 milioni di euro)

    Le imprese italiane fanno i conti con la riforma fiscale voluta dall'amministrazione Trump. A Vicenza - provincia che ha negli Usa il proprio secondo mercato di export, per un valore superiore a 1.400 milioni di euro, dopo la Germania - oggi Confindustria ha chiamato David H. Rosenbloom, uno dei massimi esperti del sistema fiscale americano, per spiegare quali sono i rischi, ma anche le opportunità di un cambiamento che è in vigore dal 1. Gennaio 2018, ma che per alcuni aspetti è retroattivo. «L...

    – Barbara Ganz

    Gli Usa a Milano a caccia di start-up italiane

    «Per avere una start -up di successo bisogna avere un'idea valida, un business plan altrettanto chiaro e valido e la capacità di saper sintetizzare entrambi, in maniera convincente, nel breve lasso di tempo di un viaggio in ascensore. Sperando che il nostro potenziale investitore abbia un ufficio

    – Laura Cavestri

    Italia in prima linea al «Buy America»

    Ci sarà, a sorpresa ma non troppo, Barack Obama. E il Segretario di Stato John Kerry come anche il vero ospite, il ministro del Commercio Penny Pritzker. Al loro fianco, 47 Stati americani con i loro piani di incentivi, facilitazioni infrastrutturali e logistiche, semplificazioni legali,

    «Stessa sfida: perché non collaborare?»

    «Abbiamo la stessa sfida. Perché non collaborare?». Tanto semplice quanto lucido il messaggio che Vinai Thummalapally, direttore esecutivo del programma

    – di Carmine Fotina

    Lezioni americane per aprirsi al business

    Dall'America arriva una nuova lezione di competitività, una lezione che può valer la pena di esaminare. L'amministrazione di Obama ha organizzato il primo

    Usa a caccia di investimenti esteri

    Sarà il Dipartimento di Stato a coordinare le politiche di attrazione - LA STRUTTURA - Le sedi diplomatiche in una trentina di Paesi, Italia compresa, promuoveranno le migliori opportunità dei vari Stati americani

    – Marco Valsania

1-10 di 14 risultati