Ultime notizie:

Sebha

    Sbarchi, si accentua il calo: -18%. Ong Moas sospende soccorsi: «Troppe incertezze»

    Continua e si accentua il calo dei flussi migratori dalla Libia. Un calo iniziato a luglio, impennatosi ad agosto e in proseguimento a settembre. Gli ultimi dati del Viminale aggiornati al 4 settembre (99.846 arrivi) segnano una flessione del 17,7% dall'inizio dell'anno rispetto al corrispondente

    – di Andrea Gagliardi

    Migranti, sbarchi in calo del 10% da inizio anno. Ad agosto flessione record dell'85%

    Diminuiscono i flussi di migranti dalla Libia. E calano anche le vittime in mare. Gli ultimi dati del Viminale aggiornati al 30 agosto accentuano il forte calo già registrato a luglio. Gli sbarchi registrati ad agosto sono stati 3.235 (il dato mensile più basso dell'anno) rispetto allo stesso mese

    – di Andrea Gagliardi

    Primi frutti del lavoro con le autorità locali

    In parallelo al vertice di Parigi, il ministro degli Interni Marco Minniti ha incontrato ieri a Roma i ministri degli Interni dei Paesi africani coinvolti in questo tentativo di gettare le basi di un nuovo rapporto tra Europa e Africa: Chad, Italia, Niger, Libia, Mali. Si è trattato della seconda

    – di A.N.

    Malta, i dirottatori dell'aereo libico si sono arresi

    Allarme rientrato a Malta dove stamattina era stato dirottato un aereo libico: verso le 15.30 uno dei due dirottatori è sceso dall'aereo e si è consegnato alla polizia che lo ha ammanettato e portato via. Liberi senza conseguenze tutti i passeggeri, compresi i due piloti che erano rimasti a bordo

    Con Sarraj anche i signori del petrolio

    Passo dopo passo Fayez al-Sarraj sembra consolidare la sua leadership, almeno in Tripolitania. Dopo aver lasciato Tunisi sbarcando mercoledì scorso nella base navale tripolina di Abu Sittha, il neo premier continua a incassare adesioni importanti per riuscire a trasferire in tempi ragionevoli il

    – Gianandrea Gaiani

    Le tre rotte africane della speranza che convergono in Libia

    A Garabulli, a ovest di Tripoli, le onde dondolano basse e larghe mentre all'orizzonte il verde sfuma nel blu profondo. Per arrivare su questo fronte mare i migranti dei barconi si sono lasciati alle spalle migliaia di chilometri e altre onde, quelle di sabbia e polvere delle dune del Sahara.

    Il voto sfiducia la nuova Libia

    L'attivista Salwa Bugaighs assassinata nella sua casa a Bengasi - ZONE PROIBITE - Scontri e morti in tutta la Cirenaica, seggi chiusi a Derna, roccaforte jihadista Solo nei prossimi giorni i primi risultati ufficiali

    – Roberto Bongiorni

1-10 di 25 risultati