Persone

Sebastian Kurz

Sebastian Kurz nato a Vienna, 27 agosto 1986 è un politico austriaco. Leader del Partito Popolare Austriaco (Oevp) è stato ministro degli Affari Esteri dopo essere stato sottosegretario. Grazie al risultato ottenuto nelle elezioni del 15 ottobre 2017 è diventato cancelliere a 31 anni, il leader più giovane del continente.

Il 15 maggio 2017 ha assunto la guida dell'Oevp. Un vecchio partito tradizionale, che vede entrare in parlamento, dopo il 31,4% ottenuto dal voto, esponenti della società civile e giovani deputati.

Un giornalista del quotidiano austriaco Der Standard l’ha descritto come uno che ha “un naturale talento politico, una spiccata intelligenza sociale e analitica, è in grado di raccogliere dati velocemente e prendere la decisione giusta. Per molti è quel tipo di liberale e di democratico che con un moderato populismo può mettere nell'angolo i populisti pericolosi... ma che sia davvero democratico e liberale e non sia invece un Orban in fiore nessuno può davvero garantirlo”.

Il suo motto durante la campagna elettorale è stato: «Fino a quando non saranno sicure le frontiere dell'Austria dovremo proteggerle».

Ultimo aggiornamento 20 dicembre 2017

Ultime notizie su Sebastian Kurz

    Vaccini, la Ue vada oltre il coordinamento tra i governi nazionali

    Se è vero che Mario Draghi si è arrabbiato durante la riunione del Consiglio europeo (dei capi di governo dei 27 paesi dell'Unione europea, tenutasi il 25-26 marzo), di ragioni per arrabbiarsi ce n'erano in abbondanza. Di fronte ad una campagna di vaccinazione inefficace, il Consiglio europeo si è

    – di Sergio Fabbrini

    Quando la pandemia rivela le debolezze della governance europea (così voluta dai governi)

    L'Europa e in particolare la Commissione europea sono (nuovamente) sul banco degli imputati. All'Unione europea vengono attribuiti i ritardi delle case farmaceutiche, i dubbi sulla sicurezza di alcuni vaccini, la lentezza a vaccinare la popolazione europea. Ha detto ultimamente il segretario della Lega, Matteo Salvini: "Pretendiamo risposte chiare, pretendiamo che qualcuno a Bruxelles paghi per gli errori fatti perché qualcuno ha sbagliato e ci va di mezzo la vita di milioni di persone". La sit...

    – Beda Romano

    Cosa c'è dietro la mossa di Kurz che vuole introdurre il reato di islam politico?

    Dopo  il terribile attacco terroristico di stampo islamista al centro di Vienna l'ultima sera prima del lockdown, l'Austria rafforza le sue misure antiterrorismo così come ha fatto la Francia di Emmanuel Macron dopo l'attacco sanguinario nella cattedrale cattolica di Nizza a soli 40 km dal confine italiano di Ventimiglia. Vienna ha deciso di istituire "il reato di 'islam politico', per poter procedere contro coloro che non sono terroristi, ma che creano loro terreno fertile", ha annunciato su Tw...

    – Vittorio Da Rold

    Frugali, il gioco di squadra che frena l'Europa

    Governance, bilancio, aiuti: come in un gioco delle parti, ogni leader si è fatto carico di un diverso dossier per portare avanti l'agenda comune

    – di Michele Pignatelli

1-10 di 176 risultati