Persone

Sebastian Kurz

Sebastian Kurz nato a Vienna, 27 agosto 1986 è un politico austriaco. Leader del Partito Popolare Austriaco (Oevp) è stato ministro degli Affari Esteri dopo essere stato sottosegretario. Grazie al risultato ottenuto nelle elezioni del 15 ottobre 2017 è diventato cancelliere a 31 anni, il leader più giovane del continente.

Il 15 maggio 2017 ha assunto la guida dell'Oevp. Un vecchio partito tradizionale, che vede entrare in parlamento, dopo il 31,4% ottenuto dal voto, esponenti della società civile e giovani deputati.

Un giornalista del quotidiano austriaco Der Standard l’ha descritto come uno che ha “un naturale talento politico, una spiccata intelligenza sociale e analitica, è in grado di raccogliere dati velocemente e prendere la decisione giusta. Per molti è quel tipo di liberale e di democratico che con un moderato populismo può mettere nell'angolo i populisti pericolosi... ma che sia davvero democratico e liberale e non sia invece un Orban in fiore nessuno può davvero garantirlo”.

Il suo motto durante la campagna elettorale è stato: «Fino a quando non saranno sicure le frontiere dell'Austria dovremo proteggerle».

Ultimo aggiornamento 20 dicembre 2017

Ultime notizie su Sebastian Kurz

    Manovra, pressing sull'Italia da Draghi e Kurz: ridurre debito

    La responsabilità di un Paese come l'Italia, che ha un debito pubblico molto elevato, va oltre le regole europee sui bilanci pubblici. E' stata questa la posizione espressa dal presidente della Bce Mario Draghi nel corso della riunione dell'Eurogruppo lunedì scorso. Lo hanno confermato fonti europee.

    Quando di mezzo c'è il portafoglio, Salvini resta solo in Europa

    Il primo a chiedere la bocciatura delle scelte del governo italiano è stato infatti Sebastian Kurz («non siamo disposti a pagare i debiti italiani»), il cancelliere austriaco, da sempre considerato uno degli alleati di Matteo Salvini e che assieme al premier ungherese Viktor Orban rappresentano l’ala destra del Ppe.

    – di Barbara Fiammeri

    Kurz: «Manovra da cambiare, l’Italia non può diventare una seconda Grecia»

    Lo afferma il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, punto di riferimento dei sovranisti europei, in un'intervista al Sole 24 Ore oggi in edicola in cui rimarca: «Non vogliamo che succeda un caso simile alla Grecia. Dobbiamo imparare dall'ultima crisi finanziaria e in particolare dalla situazione in Grecia, dove a soffrire di più sono stati in particolare i ceti medi e i membri più vulnerabili della società», osserva Kurz. ... GUARDA IL VIDEO / Kurz, il cancelliere “sovranista” che...

    – di Alberto Magnani

    Dalla manovra ai migranti, Kurz e i sovranisti «nemici» di Salvini

    Ma un amico o, a questo punto, ex amico nel fronte dei sovranisti: Sebastian Kurz, il cancelliere austriaco salito alla ribalta come volto giovane dei populisti e scivolato via via su posizioni sempre più moderate, anche in coincidenza con il... Kurz non è nuovo a divergenze rispetto all'Italia, visto che le dichiarazioni di lunedì sulla legge di bilancio italiana formalizzano un malumore esploso - via Twitter - fin dall’arrivo della «manovra del popolo» a Bruxelles.

    – di Alberto Magnani

    Non solo Italia: lettere di Bruxelles ad altri 5 Paesi Ue (tra cui Francia e Spagna)

    «L'Unione è un'economia e una comunità di valori, e funziona perché ci sono regole comuni a cui tutti devono aderire», ha commentato a Bruxelles il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, sottolineando che «se si violano queste regole (…) allora significa che l'Italia si mette in pericolo, ma ovviamente mette a rischio anche gli altri» paesi della zona euro.

    – di Beda Romano

    Manovra, Juncker: non daremo altra flessibilità a Roma

    Al Consiglio europeo di Bruxelles, la cancelliera Merkel ha chiesto che l'Italia dialoghi con la Commissione, mentre il presidente della Commissione Juncker ha chiarito che Roma non avrà altra flessibilità. Duro il cancelliere austriaco Kurz: «Nessuna comprensione per Roma».

    – di Andrea Carli

    Da Orban a Kurz, perché gli alleati di Salvini sono i suoi peggiori nemici

    L’Italia sfida Bruxelles sul deficit? L’Austria di Sebastian Kurz annuncia di averlo azzerato. ... Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia, di pari passo con l’Austia di Sebastian Kurz, rientrano in quel blocco dell’Europa continentale che non ha alcuna intenzione di prendersi in carico i migranti “in esubero” dalle coste sud del Continente. ... Anche i tentativi di un’alleanza con l’Austria di Sebastian Kurz e la Csu di Herst Seehofer,...

    – di Alberto Magnani

    Kurz, il cancelliere “sovranista” che azzera il deficit

    Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, considerato uno tra i leader più vicini all’asse di destra dell’Europa dell’Est, ha annunciato che Vienna presenterà alla Commissione europea una bozza di bilancio 2018-2019 con... La notizia arriva direttamente dall’account Twitter di Kurz, in un post dove il cancelliere spiega che l’allontamento «dalla politica del debito sta dando i suoi frutti. ... Quando parla di «risparmio», Kurz allude ai tagli operati in...

    – di Alb.Ma.

1-10 di 111 risultati