Ultime notizie:

Scuola

    Produttività e time management, le vere unità di misura del nostro tempo

    La produttività del lavoro dipende da molte variabili macroeconomiche (infrastrutture, tecnologia, scuola, università e ricerca, sistema normativo e fiscale, dimensione media delle aziende, ecc.) ma anche da variabili “micro”, dai comportamenti lavorativi quotidiani di ciascuno di noi.

    – di Lorenzo Cavalieri

    Studenti in piazza: «Solo promesse da Di Maio, non c'è un euro in più»

    Non è accettabile che si promettano investimenti per fare propaganda e che pochi giorni dopo saltino fuori 29 milioni di euro di tagli: 14 sulla scuola, 15 sull'università», afferma Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi.

    – di Marzio Bartoloni

    Nord est, nuova competitività in linea con il mondo che cambia

    rivedendo contenuti e programmi della scuola/formando gli insegnanti ... Servono quindi scuole diverse, insegnanti capaci di cambiare, università più numerose e/o più grandi che insegnino contenuti diversi con metodi diversi (bello, in questa direzione, l’esperimento di H-Farm).

    – di Carlo Carraro

    Dedica, il nuovo brand dell'ospitalità di lusso (ex Boscolo)

    Per questo motivo l'anno prossimo verrà creata una piattaforma Dedica for the Arts per supervisionare il restauro del palazzo rinascimentale di Dedica Anthology a Firenze, inclusi i dipinti e gli affreschi della Scuola di Luca Giordano.

    – di Paola Dezza

    Torna il bonus bebè: +20% dal secondo figlio. Per maternità facoltativa anche 3 mesi al 60%. Tassa sulle bibite per rivedere Irap

    La proposta di estendere a tutte le scuole elementari il tempo pieno, anche questa una richieste avanzate dal Movimento 5 Stelle in commissione Cultura, prevede che entro febbraio 2019 il ministero dell'Istruzione stabilisca le modalità per «la graduale generalizzazione del tempo pieno nella scuola primaria», con l'assunzione a tale scopo di 2mila maestre in più.

    – di Vittorio Nuti

    ripetizioni, un mercato in nero tutto italiano

    A questo punto viene il sospetto che le ripetizioni convengano a molti: allo Stato che incasserebbe risorse fresche; agli insegnanti che arrotonderebbero i bassi salari; alle famiglie come scorciatoia per rimediare allo sfacelo della scuola. ... Si convincono che il ricorso alle lezioni private non sia dovuto al cattivo funzionamento della scuola, ma alla deficienza nell’apprendimento da parte degli studenti. ... La responsabilità del ricorso alle ripetizioni è della cattiva scuola e dei...

    – di Pietro Paganini

    Pensioni, da quota 100 a opzione donna: ecco tutte le vie di uscita nel 2019

    La platea in ambito pubblico è di oltre 156mila dipendenti pubblici: per questa categoria sarebbero previste solo due finestre semestrali per “quota 100” (12 mesi per la scuola) insieme alla previsione del divieto di cumulo tra pensione e reddito da lavoro sopra i 5mila euro annui per i primi due anni.

    – di Francesca Barbieri

1-10 di 22705 risultati