Ultime notizie:

Scuola e Università

    L'università competitiva riparte (anche) dalla didattica

    L'Università italiana cammina sui carboni ardenti e discuterne in chiave costruttiva (come ha fatto questo giornale «Università dimenticata e tutti contro tutti», Il Sole 24Ore 30/11/2018) non è opportuno, è necessario.

    – di Federico Visconti

    Pubblica amministrazione e appalti

    72/ Concorsi pubbliciIn arrivo oltre 16mila nuove assunzioni nella Pa: Forze dell'ordine (Polizia, Carabinieri, Gdf e Polizia penitenziaria), Vigili del fuoco, ministero di Giustizia, Ispettorato del lavoro, scuola e università. Rifinanziato per 870 milioni il fondo Pa. Assunzioni dal 2019 al

    La "dittatura" (e l'ossessione) della concretezza...

    La "dittatura" (e l'ossessione) della concretezza?e la progressiva marginalizzazione del pensiero e di tutto ciò che è "teorico", cioè - secondo le narrazioni dominanti - "inutile". Prima di iniziare la nostra riflessione, partiamo dalle definizioni:   Il Dizionario Zingarelli definisce la concretezza in questi termini: Concretezza: caratteristica di chi e di ciò che è concreto. Concreto: [vc. dotta, lat. concr?tu(m), part. pass. di concr?scere 'condensarsi, indurire, coagularsi' ? av. 1...

    – Piero Dominici

    La Società Iperconnessa e Ipercomplessa e l'illusione della cittadinanza**

    Come sempre, senza "tempi di lettura"  #CitaregliAutori Al termine, come sempre, links ad altri contributi e riferimenti bibliografici I rischi di una "cittadinanza senza cittadini" (cit.)** "Il concetto di "cittadinanza" è, come noto, un concetto complesso che vanta una letteratura scientifica estremamente articolata di area non soltanto giuridica (1). Un concetto o, per meglio dire, una categoria del pensiero politico e sociale che, come numerose altre categorie della Modernità e dei saper...

    – Piero Dominici

    Prof e studenti sul piede di guerra: «Università dimenticata, delusi dal Governo»

    Studenti e professori delusi dal Governo del cambiamento colpevole, nonostante le promesse, di aver dimenticato l'università nella manovra appena inviata al Parlamento. I primi mettono sotto accusa il vice-premier Luigi Di Maio che dopo averli incontrati nei giorni scorsi «non ha tenuto conto di

    – di Marzio Bartoloni

    L'imprenditoria? Si può insegnare anche ai bambini: noi l'abbiamo fatto. E...

    Questo post è stato scritto in collaborazione con Andrea Porcu, direttore generale di Talent Garden Campus - I ragazzi passano attraverso tre contesti formativi prima di arrivare al mondo del lavoro: famiglia, scuola e università (solo il 30% dei ragazzi oggi si laurea). Tutti e tre tendono ad essere contesti nei quali "essere adeguati" significa seguire regole e obiettivi dettati da altri, a cui sottostare. Il tutto avviene in una cultura in cui l'imprenditorialità non viene valorizzata quasi ...

    – Luca Foresti

    Educare alla complessità?perché "Democrazia è complessità" (1995)

    Recupero e condivido volentieri l'intervista rilasciata  in occasione del Festival EDUCA 2018. Un'intervista in cui, tra le tante questioni trattate (accennate), ritorno anche su una mia vecchia definizione relativa alla democrazia (1995 e sgg.). Con il pensiero e l'attesa rivolti ai prossimi eventi del Festival della Complessità - IX Edizione Complessità tra teoria ed esperienza. Al termine dell'intervista, potrete trovare come sempre i riferimenti bibliografici (una selezione) e il link ad un...

    – Piero Dominici

    Lavoro

    Al primo punto del capitolo lavoro l'introduzione del salario minimo orario che dovrà essere fissato per legge indipendentemente dai contratti nazionali. Messi nero su bianco anche la riduzione strutturale del cuneo contributivo e il taglio della burocrazia. Il contratto promette di reintrodurre i

    Generosità e riconoscimento ai tempi della Rete

    Una breve riflessione - al termine della quale potrete leggere un vecchio contributo e, come sempre, riferimenti bibliografici - su questioni che reputo importanti, profondamente indicative della qualità degli spazi relazionali e comunicativi. E - sia chiaro, almeno per chi scrive - la "colpa", come per altre tematiche, non è del web e/o dei social. Le questioni e le ragioni legate alla statica ed alla dinamica dei gruppi e dei sistemi sociali sono più profonde e complesse. Affondano nei corpi s...

    – Piero Dominici

    Corruzione: nasce l'Osservatorio basato sui big data

    L'idea: monitorare i big data prodotti da oltre 150 milioni di fonti online, tra testate giornalistiche e social network. Lo strumento: una piattaforma ad hoc a disposizione di cittadini, ricercatori e giornalisti, sviluppata in collaborazione con l'agenzia Accurat, per valutare in tempo reale lo

    – di Manuela Perrone

1-10 di 217 risultati