Ultime notizie:

Scrooge

    Scrooge Dickens e lo spirito del Natale (che verrà). Passato, presente e futuro.

    Ce lo ricordiamo Ebenezer Scrooge? E' il finanziere londinese avaro, egoista e scorbutico del Canto di Natale di Charles Dickens. Quello dei tre spiriti. Il romanzo è del 1843, è un testo laico, iperrealista e modernissimo. Per celebrare queste festività senza precedenti è il nostro libro di riferimento. Per quello che ha rappresentato a fine Ottocento e per quello che ci ricorda oggi. Lo abbiamo scelto per dare una forma allo spirito del Natale passato, presente e futuro. Ne è venuta fuori una l...

    – Infodata

    Scrooge e lo spirito del Natale (che verrà). La nostra letterina distopica di buone feste

    Ce lo ricordiamo Ebenezer Scrooge? E' il finanziere londinese avaro, egoista e scorbutico del Canto di Natale di Charles Dickens. Quello dei tre spiriti. Il romanzo è del 1843, è un testo laico, iperrealista e modernissimo. Per celebrare queste festività senza precedenti è il nostro libro di riferimento. Per quello che ha rappresentato a fine Ottocento e per quello che ci ricorda oggi. Lo abbiamo scelto per dare una forma allo spirito del Natale passato, presente e futuro. Ne è venuta fuori una l...

    – Luca Tremolada

    CAVAZZANO IN THE USA: THE FORGETFUL HERO

    E' appena uscito dalla tipografia-legatoria un nuovo volume della collana Disney Masters, The Forgetful Hero, imperdibile soprattutto per i lettori di Oltreoceano che non conosco bene l'arte di Giorgio Cavazzano, in quanto solo alcune storie (e di solito di anni recenti) sono state tradotte in USA, nella sua sterminata, fluviale produzione. Dal 21 ottobre sarà disponibile per essere richiesto in tutto il mondo. Eccone la sinossi ufficiale: To cure World War I flying ace Eddie Brickenbatter...

    – Luca Boschi

    OMAGGIO A CARL BARKS E INTERVISTA A DON ROSA a SPECIALE WONDERLAND: L'UOMO DEI PAPERI

    Girato nei giorni piovosissimi della scorsa Lucca Comics. Nella foto, alla sinistra l'ideatore e coordinatore dell'Evento Don Rosa al Teatro del Giglio di Lucca, Pier Luigi Gaspa. Poi ognuno è tornato ad alcune sue postazioni e Wonderland hafatto il suo lavoro. Ecco il comunicato ufficiale della Rai, che mi vede ancora una volta (dopo oltre 40 anni) insieme al collega-amico di forever and ever Luca Raffaelli (sotto, circospetti, in una foto di Emanuela Oliva). Alé! La foto sotto, invece,...

    – Luca Boschi

    Empatia-Digitale, la nuova coppia per il futuro

    Quando l'umanità è aggredita da una crisi che non permette il ritorno alle abitudini e ai comportamenti del passato, nelle sue varie accezioni il capitale corre il pericolo di sbriciolarsi. C'è, però, un suo valore, quello sociale, che potrebbe muoversi in controtendenza. Composto da fiducia,

    – di Piero Formica

    BUON NATALE CON ERIO NICOLO'

    Non si può dire che Superbone manchi di originalità. Natale è quasi arrivato e proprio per questa ragione un libro come questo a cui dedico umilmente (perché "umilmente"?) questo post, all'ultimo momento, varrebbe la pena di acquistarlo, potendolo trovare (direi in fumetteria, più che in libreria, ma non bisogna disperare). Voci non sconfermate mi dicono di una sua sicura distribuzione in gennaio, a parte per le fiere. Vi si può leggere, tra le altre cose, che quando un disegnatore di f...

    – Luca Boschi

    Le mille luci del Natale a New York

    50 mila luci a led illuminano il gigantesco albero al Rockefeller Center nella Grande Mela, meta classica per chi decide di passare le festività negli Stati Uniti

    – di Lucilla Incorvati

    FESTIVAL(s)! FRANCESCO GUERRINI, STAR DI RIO

    Qual è stato il più significativo festival di fumetti del mondo? Be', è stato il Salone Internazionale dei Comics (poi anche del Cinema di animazione e dell'Illustrazione) di Lucca, quello diretto da Rinaldo Traini e curato da Immagine. Domenica scorsa lo ricordava l'amico Rick Marschall (che non vedo da anni e anni) in un simpatico post ospitato da John Adcock nelle sue pagine: The World's Greatest Comics Festival, Lucca. Da lì proviene questa magnifica foto (sotto) di Bonvi e Victor de l...

    – Luca Boschi

    UN SALUTO A GRAZIA NIDASIO

    Tristissimo Natale, questo del 2018. Ieri se n'è andata Grazia Nidasio, protagonista del Fumetto italiano per almeno sei decenni e mezzo pieni: una figura dalla personalità fortissima, creatrice di uno stile nervoso e modernissimo, un passo avanti rispetto alla maggioranza dei colleghi di quando ha iniziato la sua attività, con collaborazioni memorabili, per esempio, al Corriere dei Piccoli. Sopra, il suo autoritratto insieme alla redazione degli anni Sessanta, redattori, disegnatori, colla...

    – Luca Boschi

1-10 di 54 risultati