Ultime notizie:

Schuldenbremse

    Pareggio di bilancio, ora anche la Germania mette in discussione il dogma

    FRANCOFORTE - Che senso ha tenere il freno tirato sul debito pubblico, il "Schuldenbremse" introdotto nella Costituzione nel 2009, quando lo Stato ora viene pagato per indebitarsi, i tassi reali resteranno ultrabassi per decenni, il debito/Pil è già calato drasticamente e intanto la crescita

    – dal nostro corrispondente Isabella Bufacchi

    LETTERA DA BRUXELLES L'antidoto contro l'irresponsabilità collettiva è la 'golden rule'

    Il tentato affondo al Vertice europeo della cancelliera tedesca Angela Merkel per delimitare in anticipo i confini della flessibilità da applicare alla supervisione dei bilanci pubblici, la dice lunga sulla difficoltà del negoziato che si aprirà a gennaio con la pubblicazione della comunicazione speciale della Commissione europea. Ci lavorerà anche nel lungo ponte festivo il responsabile degli affari economici Pierre Moscovici. O, meglio, ci lavorerà la pattuglia di economisti che prepara il mat...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    Le manovre degli altri / Germania

    La locomotiva è un po' inceppata e la prima della classe è stata costretta a rivedere pesantemente le stime di crescita dal 2 all'1,3 per cento.E' però

    The Birth of Fiscal Unions

    PRINCETON - Fiscal unification is often an effective way to enhance creditworthiness, and it may also create a new sense of solidarity among diverse peoples

    – by Harold James and Jennifer Siegel

    Quei tagli sull'agenda della competitività

    RICETTA DI LUNGO PERIODO - L'ossessione della riduzione del debito sta facendo dimenticare quel che serve per rilanciare l'economia e superare davvero la recessione

    – di Giorgio Barba Navaretti