Ultime notizie:

School of Economics

    I danni collaterali di un settore finanziario troppo sviluppato

    Quando ero direttore della London School of Economics, mi colpiva il fatto che in una scuola che offre un’ampia gamma di scienze sociali e umanistiche, e non solo finanza ed economia, in alcuni anni oltre il 30% dei laureati hanno trovato posti di lavoro nel settore finanziario.

    – di Howard Davies

    U2, Rolling Stones e Ac/Dc: cuore in patria e portafoglio (ricco) in Olanda

    Incredibile o meno, da queste parti i Rolling Stones sono arrivati nel 1972 dopo che il principe Rupert Zu Loewenstein, un banchiere che lavorava a Londra e che possedeva un vecchio titolo bavarese, divenne il loro consulente d’affari per volere di Mick Jagger, che aveva studiato alla London School of Economics.

    – dagli inviati Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Daimler, uno svedese in jeans alla guida del gruppo

    Dopo aver studiato finanza in svizzera e international management alla Stockholm School of Economics, Källenius è entrato a far parte di Daimler nel 1993.

    – di Alberto Annicchiarico

    C'è una correlazione tra disturbi mentali e disparità economica?

    A fine giugno è uscito in inglese "The Inner Level. How More Equal Societies Reduce Stress, Restore Sanity and Improve Everyone's Wellbeing" (come società più eque possono ridurre lo stress e migliorare il benessere di tutti) scritto da due colonne portanti a livello mondiale nella ricerca sulle disuguaglianze sociali nella salute e dei determinanti sociali della salute: Richard Wilnkinson e Kate Pickett. Perché l'incidenza della malattia mentale nel Regno Unito è doppia rispetto a quella in Ge...

    – Cristina Da Rold

    Populismo e prosperità in Germania

    L'esempio di una forma di antisemitismo senza ebrei rinforza la teoria della trasmissione culturale avanzata da Alberto Bisin dell'università di New York e Thierry Verdier della Paris School of Economics.

    – di Dalia Marin

    Maggiori disturbi mentali nelle società meno eque

    A fine giugno uscirà in inglese "The Inner Level. How More Equal Societies Reduce Stress, Restore Sanity and Improve Everyone's Wellbeing" (come società più eque possono ridurre lo stress e migliorare il benessere di tutti) scritto da due colonne portanti a livello mondiale nella ricerca sulle disuguaglianze sociali nella salute e dei determinanti sociali della salute: Richard Wilnkinson e Kate Pickett. Perché l'incidenza della malattia mentale nel Regno Unito è doppia rispetto a quella in Germ...

    – Cristina Da Rold

1-10 di 540 risultati