Ultime notizie:

School of Design

    Ermanno Scervino nuovo brand ambassador di Istituto Marangoni

    Lo stilista Ermanno Scervino, già portabandiera del made in Italy all'estero, è stato nominato Brand Ambassador di Istituto Marangoni The School of Fashion and Art. «La figura di Ermanno Scervino, la sua multiforme esperienza professionale e l'indiscusso prestigio di cui gode nel panorama della

    Guida galattica per startuppisti

    Startup. Sogna, credici, realizza Pur non avendo "stampate in copertina, a grandi caratteri che ispirano fiducia, le parole NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO" (che insieme al costo modico sono secondo Douglas Adams la ragione principale del successo universale della Guida galattica per autostoppisti),  appena uscito e già in ristampa. Un manuale che spiega passo passo come si fa una startup. Ma Startup. Sogna, credici, realizza è anche un libro di grande ispirazione, ricco di storie fra l'Italia e...

    – Marco Minghetti

    H&M supporta i giovani: il Design Award 2017 all'inglese Richard Quinn

    Si chiama Richard Quinn, è nato a Londra 26 anni fa e il suo sogno è quello di aprire un hub creativo dedicato agli emergenti, con un occhio di riguardo alla sostenibilità. A supportare la carriera di questo nuovo talento della moda è arrivato un gigante del fast fashion: H&M, infatti, gli ha

    – di Marta Casadei

    Citizen scientist nel campo profughi

    Bourj Al Shamali è una città di 25mila persone. C'è dal 1949 ma non esiste. Vive in un eterno presente, senza futuro: nessuna programmazione urbana, nessuna visione su ciò che sarà, le vie non hanno nome. Perché Bourj Al Shamali è un campo profughi palestinese in Libano, fatto di case, strade, ristoranti, negozi. Come molti campi profughi doveva essere una soluzione provvisoria, ma di fatto diverse generazioni sono nate lì. Ora la città vuole un futuro e lo affida a un palloncino rosso, che ogni...

    – Alessia Maccaferri

    Jason Wu: «La mia alchimia di femminilità e rigore per Hugo Boss»

    Jason Wu, il trentaduenne direttore artistico di Boss, la linea ammiraglia dell'articolata famiglia Hugo Boss, è pragmatico, schietto e multitasking per imprinting generazionale e adattamento ai ritmi di New York, la metropoli nella quale vive e lavora da quasi tre lustri. «Sono arrivato una

    – Angelo Flaccavento

    Peter Dundas nominato direttore creativo della "nuova" Roberto Cavalli

    Peter Dundas è il nuovo direttore creativo di Roberto Cavalli. La nomina, che era già nell'aria da settimane, è stata ufficializzata oggi. Dundas lascia così il timone di Emilio Pucci, marchio di proprietà di Lvmh, dopo sette anni per occuparsi della "nuova" Roberto Cavalli, acquistata dal fondo

1-10 di 44 risultati