Ultime notizie:

Sarkozy

    Francia, Macron rilancia sull'ecologia dopo la vittoria dei Verdi

    Il partito ecologista Eelv conquista tutte le maggiori città e contribisce alla riconferma di Anne Hidalgo a Parigi. Il presidente accetta la sfida e, su un tema per lui difficile, annuncia investimenti «verdi»per 15 miliardi

    – di Riccardo Sorrentino

    Recovery fund, Jahier (Cese): Germania decisiva, nuova Ue per sanità e sociale

    Secondo il presidente del Comitato economico e sociale europeo «ora l'opinione pubblica tedesca è mutata, la linea politica della cancelliera Merkel è radicalmente cambiata, c'è consapevolezza che occorre mutualizzare il rischio, far prevalere l'interesse generale e far pagare chi è più forte»

    – di Gerardo Pelosi

    Un decennio di eurobond e perché non se ne è fatto ancora nulla

    La questione del debito sovrano è diventata un problema sempre più impellente nel dibattito europeo, a partire dalla crisi che colpì duramente l'Ue negli anni 2008-2009. Alcuni Stati dell'Unione, come Italia, Portogallo e Grecia hanno ad oggi un rapporto Debito/Pil superiore al 120%. Questo rapporto in tempi di crisi economica tende a crescere velocemente, generando un tasso d'interesse elevato sul debito. I problemi causati da questi fenomeni all'economia nazionale sono ingenti, specialmente in...

    – Orizzonti Politici

    Prima lo spread, poi il Pepp. Da 1 a 10 quanto è credibile la Lagarde?

    Il coronavirus può essere assunto come causa emblematica e, nello stesso tempo, annoverato tra le concause, che sono numerose. Ma il nuovo ordine sociale ed economico si è già sovrapposto al modello europeo e, forse, anche a quello globale. E' accaduto, senza che il cittadino comune se ne accorgesse o avesse il tempo di fermarsi a ragionare. Ogni confine è stato ridisegnato, forzato a smarrirsi nella separazione e nella lontananza, in parte anche sotteso dall'emergenza sanitaria e - si badi bene!...

    – Francesco Mercadante

    Il futuro della force de frappe - Il primo (coraggioso) passo di Emmanuel Macron

    In generale alla diplomazia italiana, il presidente francese Emmanuel Macron piace poco, per almeno due motivi. Il primo motivo è che l'uomo politico ha programmi ambiziosi per il suo governo. E' arrivato al potere nel 2017 con un piano di riforme economiche che è ormai sul punto di ultimare. Per l'Italia, una Francia che si riforma è un inevitabile e imbarazzante pungolo nel fianco, mentre il paese continua imperterrito a promettere senza successo una diminuzione del debito pubblico. Il second...

    – Beda Romano

1-10 di 3934 risultati