Aziende

Sap

Sap Se è una multinazionale europea per la produzione di software.

Fondata il 1° aprile del 1972 in Germania, la società si è sviluppata costituendo in tutto il mondo filiali amministrative, operative e laboratori per la ricerca e lo sviluppo anche grazie al linguaggio di programmazione proprietario Abap, con il quale sono stati scritti quasi tutti i suoi prodotti.

L’acronimo Sap significa “Systeme, Anwendungen, Produkte in der Datenverarbeitung” e curiosamente la sua leggibilità è letteralmente ed ugualmente possibile in altre due lingue: quella inglese, nella quale corrisponde a “Systems, Applications and Products in data processing” e quella italiana, nella quale si traduce con “Sistemi, Applicazioni e Prodotti nell'elaborazione dati”.

Sap è uno dei principali leader mondiali nel settore degli Erp, ovvero Enterprise Resource Planning (pianificazione delle risorse d'impresa).

I software Sap infatti permettono un sistema di gestione, chiamato in informatica “sistema informativo”, che integra tutti i processi di business rilevanti di una grande azienda (vendite, acquisti, gestione magazzino, contabilità).

Fin dagli anni novanta Sap è stata leader in questo segmento di mercato e successivamente per allargare la gamma dell'offerta alla fascia delle piccole e medie imprese, ha iniziato a commercializzare Sap Business One una versione ridotta di Erp.

Altri settori di information technology nei quali sta operando ultimamente Sap riguardano il datawarehousing (gestione di archivi informatici contenenti i dati di un’azienda), il Crm (programmi marketing di gestione delle relazioni coi clienti) e quello dei portali internet.

Al 30 giugno del 2016 Sap contava 79.961 dipendenti di oltre 150 nazionalità nelle sue filiali di tutto il mondo.

Dei suoi dipendenti (sempre dati del 30 giugno del 2016) 34.764 erano di nazionalità europea, africana e mediorientale (EMEA) , 23.359 erano americani e 21.838 delle zone dell'Asia del Pacifico e del Giappone (APJ).

Sap serve circa 320.000 clienti in 190 paesi e durante il 2016 ha registrato un utile operativo tra gli 8 ed i 9 miliardi di euro.

Ultimo aggiornamento 14 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Software | Gestione | Asia | Software sap | Cassa di Risparmio di Mirandola | Oceano Pacifico | Erp | Sap Ag |

Ultime notizie su Sap

    Piazza Affari brilla, ma banche incerte dopo la manovra. Spread sotto 300

    Rimbalzo generalizzato per Piazza Affari, all'indomani del via libera del Governo Conte al Documento programmatico di bilancio e al decreto fiscale, e per le altre Borse europee sostenute dal pomeriggio vivace di Wall Street dopo le trimestrali di Goldman Sachs e Morgan Stanley e l'aumento delle

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    Valle Spluga traccia la filiera

    Così il galletto Valle Spluga punta a un balzo di qualità grazie alla scelta di Sap, quale partner tecnologico, e Derga, quale system integrator, per realizzare una piattaforma tecnologica interconnessa ed estesa a copertura dell’intera filiera produttiva in grado di garantire il controllo sulla produzione e sulla qualità finale.

    – di A.Mac.

    Il futuro di Google non è più solo pubblicità. Le novità su cloud e Ai

    Cybersecurity? Google, che nei giorni scorsi ha presentato 20 “advancements” in tema di security e altri 10 fra prodotti e servizi, ha realizzato numerose alleanze tecnologiche con system integrator come Deloitte e Accenture ma anche con i big della tecnologia, da Cisco a Sap, per realizzare quell'approccio al mercato sempre più tecnico che sta rivelandosi la chiave di apertura per il terzo arrivato (con la quota più piccola) nel mondo dei servizi cloud per le aziende.

    – da San Francisco Antonio Dini

    Europa scoraggiata da Wall Street. Focus su Fca, male Buzzi

    Seduta in generale calo per le Borse europee, scoraggiate nel finale dal ribasso di Wall Street, con Milano in discesa dello 0,4%, Parigi in discesa dello 0,56%, Francoforte dello 0,62% e Madrid dello 0,4%. Ha tenuto meglio Londra, attorno alla parità (segui qui l''andamento degli indici). A

    – di E. Micheli e S. Arcudi

    Dal decreto lavoro ai vitalizi, tutte le anomalie di inizio legislatura

    Il 2 luglio scorso il Consiglio dei ministri ha adottato un decreto legge contenente misure urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese. Siamo un popolo di dannunziani, per i quali il verbo è tutto. E poi la pubblicità è l'anima del commercio. Così, per renderlo più appetibile a un mondo

    – di Paolo Armaroli

    Il mini-bond per crescere. Anche al Sud

    Il gap con il Nord è ancora forte ma aumenta anche nel Mezzogiorno il ricorso ai mini-bond. Diverse le ragioni, comune l'obiettivo: crescere. Nel 2017, secondo il 4° report italiano sui mini-bond del Politecnico di Milano, le emissioni sono state 170 (110 nel 2016), per un valore di 5,5 miliardi di

    – di Daniela Russo

1-10 di 684 risultati